Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 28 - 14:53
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
Chi sono

A 22 anni ho rappresentato gli studenti all'inaugurazione dell'anno accademico del Politecnico, alla presenza del presidente del Consiglio Romano Prodi.

Sono nato a Torino il 12 settembre 1974 e sono uno dei pionieri italiani di Internet, di cui mi occupo nei suoi aspetti tecnici, economici, sociali e politici, in qualità di imprenditore, scrittore, attivista e ingegnere, anche a livello internazionale.

Mi sono laureato con 110/110 e lode in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Torino, dove ho anche fondato l'associazione La Sveglia, che ha combattuto per il miglioramento dei servizi agli studenti, e dove ho messo in piedi il servizio di accesso a Internet e siti Web per gli studenti denominato Politecnico a casa e l'archivio di sigle dei cartoni animati Progetto Prometeo, scrivendo inoltre la ICFAQ, la più nota guida online a Internet dell'epoca.

Dopo la laurea ho lavorato come ingegnere a Ivrea presso l'allora Omnitel. Nel 1999, insieme ad altri giovani torinesi, ho dato vita a Vitaminic, il caso più noto della new economy italiana, società di distribuzione di musica online in formato MP3 che arrivò in breve a quotarsi in Borsa e ad aprire sedi in dieci nazioni.

Dopo aver lasciato Vitaminic, ho co-fondato altre quattro piccole imprese ad alta innovazione: European Domain Registry, E3C (presso il Bioindustry Park del Canavese), Dynamic Fun (presso l'incubatore di imprese innovative del Politecnico) e Glomera, una piattaforma di televisione via Internet. Sono stato partner associato di The Innovation Group e fondatore di Quotidiano Piemontese, prima di dover lasciare il lavoro per via degli impegni politici.


Al meeting ICANN di Los Angeles, ottobre 2007; la foto è di Joi Ito, uno dei più noti guru di Internet del pianeta, ed è pubblicata nel suo libro FREESOULS, che contiene un mio intervento.

Nel frattempo sono diventato noto a livello internazionale nell'ambito della governance di Internet, visitando oltre trenta nazioni come relatore, e venendo invitato a parlare in luoghi come il Palazzo di Vetro dell'ONU a New York, il Consiglio d'Europa a Strasburgo, l'Università di Yale, svariati forum mondiali delle Nazioni Unite e il meeting internazionale dei Creative Commons a Sapporo in Giappone.

Ho ricoperto numerosi ruoli nell'amministrazione di Internet a livello globale, tra cui spicca la nomina da parte del Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan (2004) come uno dei membri del gruppo di lavoro WGIG, che ha definito la strategia per Internet dell'ONU.


All'Internet Governance Forum ONU di Rio de Janeiro, in una conferenza insieme all'inventore di Internet, Vint Cerf.

Sono stato inoltre membro del Board di ICANN, l'organizzazione americana che gestisce le risorse fondamentali della rete; presidente per tre mandati dell'At-Large Advisory Committee, il parlamentino mondiale degli utenti della rete; e membro di numerosi altri organismi internazionali e nazionali. Ho ricoperto cariche italiane ed europee nella Internet Society, l'associazione mondiale degli esperti della rete, e ho rappresentato a lungo gli utenti di Internet nel Comitato di Indirizzo del Registro .it.

Sono stato consulente per l'Italia di Freedom House (l'organizzazione americana che pubblica il rapporto mondiale sulla libertà di stampa) per quanto riguarda la libertà della rete, e uno dei promotori, insieme a Stefano Rodotà, della campagna per la Carta dei Diritti della Rete.


Io con Beppe Grillo alla presentazione della lista del Movimento 5 Stelle per le elezioni regionali Piemonte 2010, davanti ad almeno ventimila persone in piazza Castello a Torino.

Non ho mai fatto politica fino all'aprile 2008, quando insieme ad altri torinesi stufi ho fondato la Lista Civica Torino a 5 Stelle, per la quale sono stato candidato a Presidente della Provincia di Torino alle elezioni del giugno 2009. Alle elezioni regionali del 2010, nel Movimento 5 Stelle, ho ottenuto 1375 preferenze. Sono poi stato scelto come candidato sindaco di Torino del Movimento 5 Stelle per le elezioni 2011, risultando il terzo sindaco più votato.

Per cinque anni, fino al 2016, ho quindi svolto il ruolo di capogruppo in consiglio comunale per il M5S; nella sola prima metà del mandato ho realizzato 1514 presenze, 698 interventi in aula e 347 atti da primo firmatario, risultando il consigliere comunale M5S più attivo d'Italia; a fine mandato, con 3020 presenze, ho stabilito il record nella storia del Comune di Torino.


Prima ancora di essere eletto avevo già cominciato a mangiare... il panettone, durante uno dei festeggiamenti granata allo stadio in curva Primavera, per quanto raramente ci sia da festeggiare.

Terminato il mio mandato, sono tornato alla mia professione e lavoro attualmente per Open-Xchange, una azienda tedesca che produce alcuni dei software liberi che fanno funzionare l'infrastruttura di Internet; mi occupo di ricerca e innovazione, inventando e sviluppando nuovi potenziali prodotti, e coordino inoltre le attività di policy e di rapporto con la comunità di Internet.

Dal 2003 tengo un blog sui temi più vari, facendo informazione libera su ciò che accade a Torino e in Italia; diversi miei video sono stati ripresi anche sul blog di Beppe Grillo e su altri siti di informazione, talvolta anche sui media nazionali, mostrando fatti altrimenti ignorati o distorti dai media. Parlo inglese correntemente e capisco francese e spagnolo, ma sono anche autore di uno dei pochi siti che promuovono l'uso su Internet del piemontese.

Nonostante un nonno calciatore della Juve, sono un acceso tifoso granata, attivo nei Geneticamente Granata in mezzo alla Curva Primavera; frequento spesso alcuni forum del Toro, dove sono diventato famoso per le mie "cronache dalla piazza" nella calda estate del 2005.

Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2017

« Torna alla pagina principale | Curriculum vitae completo (in inglese) »

Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2017 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike