Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 24 - 14:22
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

Comunicato stampa M5S Torino - 23 Luglio 2012

Rinviata la vendita di Amiat e TRM

Il Movimento 5 Stelle, unica opposizione al progetto, è riuscito col suo ostruzionismo a bloccare fino alla prossima seduta la vendita di Amiat e TRM.

"Tutti gli atti relativi a questa vendita, compresi quelli già approvati, si basano sulla legge che venerdì la Corte Costituzionale ha cancellato; per questo è necessario fermarsi e ripensare da capo l'operazione" dichiarano i consiglieri comunali Bertola e Appendino.

Come ribadito dalla Corte, con i referendum del 2011 gli italiani hanno espresso chiaramente la volontà di non privatizzare i servizi pubblici locali. La svendita delle aziende comunali da parte di Fassino, magari a quella cassaforte del PD del Nord che è Iren, è pertanto non solo vergognosa, ma oggi anche illegittima: noi siamo assolutamente contrari, chi la vota se ne assume tutte le responsabilità.

"L'operazione di Fassino è raffazzonata e improvvisata" aggiungono i consiglieri. "Ancora oggi sono stati cambiati i termini all'ultimo momento, allungando di dieci anni la concessione dell'inceneritore. Altro che operazione ponderata!"

Che dire poi di partiti come PD, IDV e SEL, che un anno fa erano in piazza a prendersi i meriti del referendum e oggi ne contrastano in ogni modo l'applicazione? In particolare SEL sui giornali chiede il rinvio della delibera ma in aula non fa nulla di concreto per ottenerlo: una vera presa in giro ai cittadini.

« Archivio dei comunicati

Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike