Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Lun 25 - 18:54
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

Newsletter del M5S Torino inviata in data 26 Ottobre 2011

Mail Bombing


              Come precedentemente annunciato, il Consiglio Comunale sta discutendo la delibera che porterà alla privatizzazione dei servizi pubblici locali, in particolare GTT e AMIAT, con la creazione di una Holding che deterrà tutte le partecipazioni comunali e che provvederà a vendere a privati la parte delle quote necessarie ad assicurare ai privati stessi il controllo delle aziende.
Come ampiamente verificato, le privatizzazioni già avvenute di IRIDE (ora IREN) e di SAGAT hanno avuto risultati pessimi sia dal punto di vista della qualità del servizio sia da quello delle condizioni di lavoro, mentre i manager hanno compensi faraonici.

Per non lasciare che la svendita dei nostri beni pubblici passi sotto silenzio, proponiamo che ogni persona contraria alla privatizzazione invii una mail di dissenso, concordata con i Comitati in difesa dei Beni Comuni,  a Sindaco, Assessori, Consiglieri e gruppi consiliari.

Come fare?
Ecco qui:
 

  1. Aprire una nuova mail.
  2. Copiare il contenuto del facsimile (in allegato) nel testo della mail, modificare il genere nel testo a seconda se si è uomo o donna, firmare con il proprio nome.  Ovviamente si può scrivere un testo del tutto diverso o aggiungere proprie osservazioni.
  3. Copiare gli indirizzi mail (in allegato) nell’indirizzario della mail, eventualmente in Ccn.
  4. Indicare in oggetto una frase a piacere oppure “i servizi locali devono restare pubblici”
  5. Inviare la mail.


Sperando che questa azione civica sensibilizzi i nostri amministratori, vi preghiamo di divulgare il più possibile questa mail.

Grazie.

MoVimento 5 Stelle Torino

« Torna all'indice delle newsletter

Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike