Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 25 - 22:54
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
Conan home page
Conan Home Page Precedente:
Gli episodi
Sinistra
Destra
Seguente:Raccolta di
immagini e suoni

Personaggi e luoghi
(in corsivo sono riportati i nomi della versione inglese, se diversi)

Nota: Capire i nomi della versione italiana (a parte quelli che compaiono nei titoli delle puntate) è assolutamente impossibile, visto che sono una storpiatura continua di quelli della versione inglese. Qualche volta mi sono fidato delle mie orecchie e ho cercato di rendere il suono pronunciato dai doppiatori, qualche altra invece (come nel caso di Guzu e di Gutch) mi sono rassegnato al nome inglese. Qualche altra volta (es. Zio Gull) ho conservato il nome inglese anche se i doppiatori lo pronunciavano in modo diverso dall'originale. Insomma, un bel casino. Ma accetto discussioni sulle mie trascrizioni.
Personaggi
(in ordine di apparizione)
Luoghi Oggetti

Personaggi


Conan

Protagonista del racconto, è un ragazzo di undici anni cresciuto da solo insieme al nonno, sull'Isola Perduta. È dotato di una agilità sorprendente e di una forza straordinaria, ma anche di una cocciutaggine niente male. E soprattutto, di un paio di piedi prensili che ne combinano di tutti i colori.

Il nonno di Conan

Nonno (adottivo?) di Conan, si è preso cura di lui sin dalla nascita. Pur crepando dopo una puntata e mezzo, pervade tutto il racconto, anche perchè, nelle sue ripetute scorribande per i labirintici sotterranei di Indastria, Conan ne incontrerà più volte un sosia perfetto.

Tekki (Tikki)

Strano personaggio: difatti non parla mai, anche se, essendo un gabbiano, ci si potrebbe sorprendere del contrario. Comunque, comunica telepaticamente con Lana, e ne esegue fedelmente le richieste.

Lana

Una simpatica ragazza dell'età di Conan, con tanto di bel faccino e trecciolone; difficilmente si potrebbe definire bella, ma ha quel non so che di particolare che la rende nell'animo una principessa triste (almeno, così la definisce Monsley nella quinta puntata). Cresciuta a Hyarbor, purtroppo è penalizzata, nella versione italiana, da una doppiatrice vergognosa, con tanto di accento romano trattenuto a malapena.

Miss Monsley

Sogno proibito di generazioni di decenni, è una procace signorina resa acida dall'assenza di sane frequentazioni maschili, e da una traumatica esperienza con un cane ai tempi della guerra mondiale. (Non pensate male!) Inizialmente vicedirettrice di Indastria, lentamente il dubbio si insinuerà nel suo animo, insieme all'ammirazione per il coraggio e la limpidezza di Conan, tanto che alla fine si sacrificherà per lui. Ma non temete: sebbene ferita, non crepa e anzi alla fine del racconto...

Guzu

Scommetto che non sapevate dell'esistenza di questo personaggio. Ebbene sì, è il secondo di Monsley, quello coi baffetti e perennemente in divisa verde.

Jimsy

Proveniente direttamente dalle caverne, si tratta di un selvaggio ragazzino con l'hobby della caccia alle rane e ai topi, di cui si ciba avidamente. Nato e cresciuto sull'isola della plastica, è una spalla perfetta per Conan. Imprevedibile e irresponsabile, è riconoscibile per lo spazzolone rosso che porta in testa a mo' di capelli e per lo straccio giallo che ha al collo.

Il capitano Dyce

Capitano del Barracuda, l'unica nave di Indastria, ha il compito di raccogliere la plastica da riciclare. Una vera sagoma, istrionico e magnetizzante, ben doppiato, è uno dei punti di forza della serie, che altrimenti diventerebbe piuttosto monotona. In certe occasioni ricorda molto Lupin, ed è probabile che sia servito da modello...

Goros (Dongoroth)

Nostromo del Barracuda, doppiato in un modo buffissimo, è l'oggetto di tutti gli strapazzamenti del capitano Dyce. In fondo, però, è un bravo ragazzo.

Pasco

Un altro degli aiutanti del capitano Dyce, dalla pelle scura e dall'espressione truce.

Gutch

Talvolta chiamato Goochie nella versione italiana, è il cuoco del Barracuda, vittima delle intemperanze del capitano e della furbizia di Jimsy.

Il consiglio di Indastria

Un gruppo di vecchi un po' rimbambiti, che in realtà non contano nulla. Quando si accorgono che Lepka gli ha fatto le scarpe ed è diventato un vero dittatore, ormai è tardi.

Lepka

Un cattivo ci vuole sempre, no? Direttore amministrativo di Indastria, Lepka è cattivissimo, antipatico, stronzo e con un cazzo di sorriso sulla faccia. Per tutta la serie gli spettatori pregano che, prima o poi, Conan gli rifili un paio di ceffoni. Ma Conan è troppo buono.

Patch

Intrattabile ingegnere di Indastria, addetto al recupero del transatlantico affondato, accoglie e salva Conan e Lana in fuga. Eppure, dietro al suo burbero aspetto nasconde un grande segreto.

Luca (Ruka)

Operaio alle dipendenze di Patch, è un dolce e simpatico vecchio che, perdipiù, ha una nipote dell'età di Lana. Considerando che il nonno di Lana non si trova, basta fare due più due...

Terit

Vice di Patch, venderebbe sua nonna per fare carriera. Nel caso particolare, vende Conan, Lana e Patch. Ma morirà schiacciato dalla gru, così come ci dice Luca nella penultima puntata.

Il dottor Bliac Rao (Dr. Briac Lao)

Alias il famoso nonno di Lana, grande scienziato e grande saggio, moralista e didascalico, unico esperto di energia solare, nascostosi per evitare di dover rivelare a Lepka il modo di ottenerla. Lana comunica con lui telepaticamente.

Il signor Rooke (Luke)

Giovane capo degli abitanti del sottosuolo, aiuta più volte Conan e il dottor Rao.

Zio Gull

Zio di Lana, pescatore e a tempo perso amante degli esplosivi, con cui farà affondare prima il Barracuda e poi la cannoniera (mica male!), diventa subito amicone di Conan.

Zia Mesa (Mazal)

Figlia del dottor Rao, ha cresciuto Lana sull'isola di Hyarbor.

Zio Shan

Marito di zia Mesa e medico del villaggio.

Uro (Orlo)

È un ragazzo di vent'anni o poco più, che ha abbandonato il villaggio di Hyarbor per creare una propria comunità dall'altro lato dell'isola, in cui lui e i suoi giovani seguaci sbevazzano tutto il giorno e vivono come selvaggi, taglieggiando Cit e i suoi amici per vivere. Senza ritegno nè coscienza, Uro ne combinerà di tutti i colori, tanto da finire al numero due nella lista dei ceffonabili da Conan. Fortunatamente, in questo caso Conan lo affronta e lo pesta moderatamente, per la gioia dei giovani più sadici.

Thera (Tara)

Antipatica e viziata sorellina di Uro, abile montatrice di cavalli, ci prova con Jimsy che però, dopo averle dato corda, non ci sta. Nonostante ciò, cercherà di salvargli la vita, e alla fine del racconto presumibilmente lo incastrerà. Tra l'altro, parla con la stessa voce di Monsley.

Cit (Tito)

Capo del villaggio degli orfani di Hyarbor, è proprio un bravo ragazzo, che diventa amico di Conan e Jimsy.


Luoghi


L'isola Perduta (Remnant Island)

E' una minuscola isola sperduta in mezzo all'oceano, sulla quale è caduto il razzo che doveva salvare la famiglia di Conan. I soli abitanti sono Conan e il nonno.

L'isola della plastica

Su quest'isola gli abitanti, schiavizzati da Indastria, estraggono la plastica da una antica discariche caricandola sul Barracuda. Su quest'isola vive Jimsy, prima di incontrare Conan e venire via con lui.

Hyarbor (High Harbor)

E' il villaggio dove vive Lana. Situato su un'isola piuttosto grande, in esso gli abitanti hanno ricominciato a vivere una vita normale, basata sull'agricoltura.

Indastria (Industria)

Prima della guerra mondiale, era una grande e moderna città. Ora ne resta la Torre Solare, e un ammasso di baracche. E' l'unico centro industriale rimasto, sebbene l'industria, in assenza dell'energia solare, possa funzionare in modo molto limitato, per produrre pane dalla plastica (bleagh!). I suoi abitanti vengono schiavizzati da Lepka.

La Torre del Sole (The Solar Tower)

Cuore di Indastria, nasconde al proprio interno il segreto per utilizzare l'energia solare, segreto che è ormai custodito soltanto dal Dottor Rao. (Ne esiste una mappa nella sezione delle
immagini.)


Oggetti


Il falco

E' un piccolo aereo arancione, utilizzato da Monsley per i propri spostamenti.

Il Barracuda

La nave del capitano Dyce, unica rimasta, utilizzata per il trasporto della plastica dall'Isola della Plastica ad Indastria.

La macchina volante

Straordinario velivolo del Dottor Rao, che egli stesso ha provveduto a nascondere a Hyarbor, e che verrà scoperto e utilizzato dai nostri.

Il gigante (Giganto)

Residuo del passato, gigantesco velivolo nato per portare la morte durante la guerra mondiale e tenuto ben nascosto da Lepka. Uscirà, come un fantasma del passato, nel finale della storia, ma verrà definitivamente sconfitto.


(C) 1996, 1997, 1998 Vittorio Bertola -
Contatti
Conan, le immagini e il materiale correlato sono (C) 1978 Nippon Animation Co.
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2017 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike