Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Sab 24 - 19:29
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
Conan home page
Conan Home Page Precedente: Raccolta di
immagini e suoni
Sinistra
Destra
Seguente:I contributi
dei fan

Conan e la TV italiana


Conan è senza dubbio una delle serie di cartoni animati più trasmesse in Italia. Importata e diffusa a cura della Doro verso la fine degli anni '70 o i primissimi anni '80, passò su alcuni dei network privati (niente RAI) di quel tempo; non ne sono certo, ma credo che la serie non sia mai stata trasmessa dalla Fininvest, che pure in quell'epoca si stava consolidando con l'acquisto prima di Italia 1 (ex Rusconi) e poi di Retequattro (ex Mondadori). Così a naso, riterrei probabile che la serie sia stata trasmessa inizialmente sul circuito Euro TV (quello che poi diventò Odeon), venendo poi rivenduta a un grande numero di piccole reti locali (io sono certo di averla rivista nell'estate 1987); esiste comunque anche una corrente di pensiero che fissa la prima trasmissione al 1982, su Retequattro. Questa prima versione è riconoscibile per la sigla, che divenne in breve tempo un classico; inoltre, essa è riconoscibile per i titoli a schermo intero, bianchi su sfondo rosso. Dopo anni di oblio, questa versione della serie è ricomparsa nell'estate 1996, a partire dal 2 agosto, sul circuito Italia 7 (probabilmente come risposta alla programmazione della seconda versione); nella primavera 1997 è stata anche trasmessa sul circuito JTV (ex Junior TV).

La seconda versione italiana della serie è stata prodotta da Cecchi Gori, impegnato a trovare programmi per le sue nuove reti TMC e Videomusic / TMC2 (per i giovanissimi: queste reti storiche sono poi state vendute e sono diventate La 7 e All Music). Essa si differenzia essenzialmente per la sigla, rifatta da capo e cantata da tal A. Galbiati; sebbene i puristi di Conan siano rimasti inorriditi dal cambiamento di sigla, bisogna ammettere che la sigla classica era probabilmente un po' troppo anni '70 per i bambini di oggi (del resto Cecchi Gori ha fatto rifare le sigle di quasi tutte le vecchie serie che ha trasmesso, anche se per fortuna ha risparmiato l'Uomo Tigre e Galaxy Express 999; ma tanto noi abbiamo le copie nel progetto Prometeo...). La seconda versione è stata trasmessa per la prima volta da TMC, alle 18:00, cominciando da Natale '95 e fino a inizio febbraio '96; quindi è passata su Videomusic alle 7:30, e poi è stata trasmessa alcune altre volte (l'ultima nel marzo 1998). Oltre al cambio di sigla, a partire dalla seconda trasmissione (probabilmente non hanno avuto il tempo di farlo per la prima) sono stati eliminati i vecchi titoli, sostituendoli con sovraimpressioni sulla schermata finale della sigla. Purtroppo questa operazione è stata fatta abbastanza con i piedi, tagliando spesso i secondi iniziali della puntata (per non parlare degli errori di ortografia, come per il titolo della nona puntata); inoltre, in qualche caso i vecchi titoli, come da usanza giapponese, erano posti dopo uno o due minuti della puntata, e questo ha provocato uno stato confusionale nei nuovi montatori: ad esempio, sempre nella nona puntata il vecchio titolo, che era posto subito dopo l'incontro tra Conan, Lana e Patch, è stato sostituito con due secondi presi da un momento successivo della puntata (ingranaggi della gru che girano: se ci fate caso non hanno nessun senso in quel punto). Nella venticinquesima, invece, è rimasto anche il vecchio titolo (forse non l'hanno notato...)!

Inoltre, la nuova sigla di Cecchi Gori scorre su un collage di immagini della serie (una sigla alla Martelli/D'Avena/Vietato ai Minori, per intenderci), mentre la sigla originale presentava alcune immagini molto suggestive che nella serie non si trovano. Insomma, se avete solo la seconda, registrata da TMC, vi mancano due minuti di animazione...

Dopo parecchi anni di assenza, Conan è ritornato in televisione - seppur satellitare e a pagamento - nel maggio 2007, sul canale 703 di Sky, denominato Cultoon, in una terza versione italiana. La serie infatti è stata completamente ridoppiata, e se i vecchi affezionati hanno storto un po' il naso, il risultato è decisamente più professionale rispetto al doppiaggio degli anni '80. Qui trovate l'elenco dei nuovi doppiatori.

La serie di Conan (nella prima versione, con la sigla "originale") è stata pubblicata in videocassetta negli anni '90, ed è costituita da sette cassette; le numero 5 e 7 contengono tre episodi, mentre le altre contengono quattro episodi ognuna. La versione su videocassetta non contiene però la "storica" sigla cantata da Georgia Lepore, ma la sigla originale giapponese; per il resto è uguale alla versione vista in TV.

La prima edizione delle videocassette fu effettuata dalla ormai defunta Granata Press nel 1993; dovrebbe quindi esservi stata una seconda edizione da parte della Dynamic Italia, qualche anno dopo. Entrambe le edizioni risultano ormai esaurite e praticamente introvabili. Tuttavia, nel dicembre 1998 la Yamato Video ha annunciato la ristampa dell'intera serie, questa volta in cinque videocassette da cinque episodi ognuna (una con sei episodi). Le videocassette sono effettivamente uscite a inizio 1999, al prezzo di 32.000 lire l'una, e sono ormai sostanzialmente introvabili, se non dai collezionisti. Rispetto alle precedenti edizioni, va segnalata la presenza della sigla finale originale giapponese e la modifica della BGM finale dell'ultimo episodio.

Nel 2000 la serie è anche stata pubblicata in DVD, per un totale di quattro volumi, sempre dalla Yamato Video. L'edizione DVD contiene anche alcune scene eliminate nella versione televisiva (però senza doppiaggio); naturalmente anche essa è ormai quasi impossibile da trovare, se non tramite qualche fumetteria o a qualche fiera.

Dopo anni di attesa, contestualmente alla riapparizione in TV, è stata annunciata la pubblicazione di una seconda edizione in DVD, a quanto pare contenente sia il vecchio che il nuovo doppiaggio della serie. Questa edizione sarà pubblicata da Dynamic Italia e dovrebbe essere disponibile nell'autunno 2007.


(C) 1996, 1997, 1998 Vittorio Bertola - Contatti
Conan, le immagini e il materiale correlato sono (C) 1978 Nippon Animation Co.
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2017 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike