Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mar 16 - 8:43
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
Indietro Mononoke Hime Avanti

Le musiche del film

Anche per questo film, così come per i precedenti, Hayao Miyazaki ha affidato la colonna sonora a Joe Hisaishi. La colonna sonora è costituita principalmente da brani strumentali; esistono soltanto due brani cantati, ossia Mononoke Hime e Tatara Fumu Onnatachi. Per il resto, si tratta di brani strumentali.

Oltre al CD contenente la colonna sonora e al CD singolo di Mononoke Hime sono stati anche pubblicati, sempre da Hisaishi, un image album - ossia un disco di musica ispirata al soggetto del film, realizzata prima del film, e soltanto in parte utilizzata per la colonna sonora definitiva - e una versione orchestrale; l'elenco completo è contenuto nella discografia.

Naturalmente, queste sono le musiche originali; è facile prevedere che, all'uscita delle versioni occidentali, saranno inseriti nuovi brani sonori. Per la versione americana si parla addirittura di Madonna...

Mononoke Hime (La principessa fantasma)
Testo: Hayao Miyazaki - Musica: Joe Hisaishi - Controtenore: Yoshikazu Mera

 

SpartitoQuesto brano è utilizzato nella sequenza notturna di dialogo tra Moro e Ashitaka, e all'inizio dei titoli di coda. E' cantato da Yoshikazu Mera, un giovane controtenore giapponese, già noto per un fortunato disco "serio" di canzoni giapponesi e per altre incisioni classiche all'interno del coro del "Bach Collegium Japan". Nonostante molti stentino a crederlo, la voce di questo brano è maschile: il controtenore è, nella musica lirica, un cantante maschio capace di raggiungere, grazie anche all'uso del falsetto, l'estensione timbrica tipica della voce femminile del tenore. Questo tipo di voce, molto usato anche nella musica classica occidentale tra il Cinquecento e il Settecento, è successivamente andato in disuso. E' degna di nota anche la nascita di questa collaborazione: originariamente non era prevista una "canzone del film", ma quando Miyazaki sentì per caso alla radio la voce di Mera, decise che gli sarebbe piaciuto inserirla nel film.
 
Haritsumeta Yumi no Furueru Tsuru yo
Tsuki no Hikari ni Zawameku Omae no Kokoro
 
Togisumasareta Yaiba no Utsukushi
Sono Kissaki ni Yoku Nita Sonata no Yokogao
 
Kanashimi to Ikari ni Hisomu Makoto no
      Kokoro wo
Shiru wa Mori no Sei
Mononoke Tachi dake
Mononoke Tachi dake

 

La corda tremante di un arco teso,
Il tuo cuore è scosso dal chiarore della luna
 
La bellezza di una lama affilata,
Il tuo volto, molto simile al suo taglio
 
I tuoi veri sentimenti sono nascosti dal dolore e
      dalla rabbia
Gli spiriti della foresta li conoscono
Solo i Mononoke
Solo i Mononoke

Tatara Fumu Onnatachi (Le donne che spingono il mantice)
Testo: Hayao Miyazaki (?) - Musica: Joe Hisaishi

 

Questo brano si sente in sottofondo quando Ashitaka, nel villaggio di Tataraba, entra nel locale del grande mantice a pedale e prova ad aiutare le donne a spingerlo. Si tratta di una canzone di lavoro, usata per mantenere il sincronismo nella spinta tra le varie lavoratrici; descrive però bene la pesantezza del lavoro, per quanto esso sia semplice.
 
Hitotsu Futatsu wa Akago mo Fumuga
Mittsu Yottsu wa Oni mo Naku, Naku
Ttara Onna wa Kogane no Nasake
Tokete Nagarerya Yaiba ni Kawaru

 

Uno, due, anche i bambini sanno spingere
Tre, quattro, anche un orco urlerebbe
L'amore dorato delle donne del mantice
Fonde e scorre, e si trasforma in una lama

Discografia


Indietro Mononoke Hime Avanti


(C) 1998 Vittorio Bertola - Contatti - Disclaimer e condizioni d'uso
Mononoke Hime, le immagini e il materiale correlato sono (C) 1997 Studio Ghibli
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike