Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Gio 12 - 5:22
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

toblòg

toblòg <<>> fotoblòg

Blog sospeso!
Il mio blog attuale:
Near a tree

Su di me
Chi è vb?
Cos'è toblòg?
Cos'è fotoblòg?
La mia home page

toblòg per e-mail
Lascia la tua e-mail per essere avvisato in automatico dei nuovi post di toblòg.

Cerca in toblòg

Gravitazioni
Elena
Simone, Rutto, Gaglia,
Dumbo, Lobo, Sciasbat,
Fabbrone, Susan, Bruno
.mau.
Dariofox, Matteo
Lenders
Fraser, Mugly, Laurence
Thomas, Bret, Esther, Wendy, Karl A., Ross

Aggregami! RSS 0.92 RSS 2 RDF

[powered by b2 + molte modifiche - login]

Terrorismo di ricerca
Numero 59 - 8 Gennaio 2004 (Giovedì), 10:19

Vecchio Commonwealth Oggi su fotoblòg

Vecchio Commonwealth

Molto inglese.

Anche in Italia, tra i blogger nostrani, è scoppiata una mania che imperversa da tempo all'estero.

Se ancora non sapete cos'è, cominciate a farvi una cultura inserendo i seguenti termini su Google e premendo su Mi sento fortunato, oppure cliccando sul primo risultato della ricerca:

miserabile fallimento
basso di statura

Sorpresi? Beh, questi sono un paio dei più famosi tra gli esempi internazionali degli ultimi anni:

miserable failure
weapons of mass destruction

Allora, come funziona? Il trucco sta nel famoso algoritmo PageRank di Google, che è quello utilizzato per analizzare le pagine Web e scegliere i risultati da presentare per le ricerche. Questo algoritmo è (molto intelligentemente) basato in grande misura non su quello che un sito contiene, e che il sito spesso falsifica per migliorare la propria posizione sui motori di ricerca, ma su quello che gli altri dicono del sito, e in prima misura sui link che puntano a quell'indirizzo e sul testo in essi contenuto.

A questo punto, il gioco è facile: basta mettersi d'accordo in tanti perchè ognuno inserisca sul proprio sito un link come questo:

miserabile fallimento

possibilmente scegliendo come testo del link parole non troppo comuni, e come indirizzo da linkare una pagina che non venga facilmente linkata con altri termini. In breve, Google comincerà a restituire come miglior risultato delle ricerche (e quindi, anche come URL associato a "Mi sento fortunato") la pagina desiderata.

Come qualificare questo genere di atti? Il nome scelto dall'inventore è Googlebombing; probabilmente lui non l'intendeva in senso letterale, ma vi assicuro che quando gli americani parlano di bombe e terrorismo, in questo periodo, sono molto seri.

Insomma, far denigrare Berlusconi a Google può essere considerato (una forma blanda di) terrorismo? E' terrorismo manipolare scientemente un motore di ricerca? In fondo, non si tratta di una imposizione violenta alla collettività del proprio punto di vista, ottenuta violando le regole del sistema?

Sul forum di Punto Informatico ci sono persone che hanno opinioni lusinghiere di chi ha avuto quest'idea, come questa o questa.

Persino La Stampa parla dell'accaduto... sposando la tesi del terrorismo, ma con, ehm, qualche piccola imprecisione. Grazie, o mio fedele giornale, per la tua puntuale prova di non aver capito una mazza, ma i soliti hacker non c'entrano niente. Bastano un po' di individui, anzi davvero pochetti: stando a Google, circa 74.

Il punto, probabilmente, è proprio questo: non si tratta dell'azione di un singolo individuo, ma invece di una forma di manipolazione collettiva dei media; una specie di beffarda manifestazione di protesta, o di espressione di un giudizio (sul politico, sull'uomo, sul Presidente Imprenditore o su quello Operaio? forse valeva la pena di precisare meglio). Allora, è una nuova forma di partecipazione politica, per quanto, visti i numeri, elitaria?

Secondo me, molto più semplicemente, gli autori - c'è anche Mantellini - sono stati illuminati dal Supremo Scazzo (in certi circoli, anni fa, legato all'adorazione di Ciccio di Nonna Papera), quell'elemento fondamentale della cultura hacker in senso lato per cui, non avendo voglia di essere produttivi, si attivano meccanismi di pura genialità; in questo senso, più che terrorismo, è arte.

Al massimo, sono stati poi tutti i seriosi fighetti che l'hanno ripreso (Gianlucaneriiii!!) a fare un po' la figura dei rosiconi - lo disse anche .mau., anche se ora gli fanno pure gnègnè.

Se però proprio vogliamo darle un senso, certo, è pura e semplice manipolazione dei media a danno della collettività, specie se attuata con l'intento non di satireggiare, ma di propagare falsità.

Però, se ci pensate, non è certo diversa da quello che fa qualsiasi ufficio di pubbliche relazioni di una media o grande azienda; o da quello che fanno tutti i giorni i nostri giornalisti, talvolta per incompetenza, talvolta per calcolo.

Soltanto che alle bugie delle aziende nessuno fa caso; anzi, nel settore delle PR, più uno è bravo a mentire e più fa carriera; spesso, purtroppo, è così anche nei giornali.

E allora, forse anche in questo caso possiamo concludere che si tratta del solito problema di etichette capziose, in cui le bombe sganciate da chi ha il controllo dei media sono "polizia internazionale", e quelle sganciate da chi non ce l'ha sono "terrorismo"...


--vb.

<< Il senso della viteTorinolat (part I) >>

<Commenti>

Attenzione: quanto segue potrebbe non essere vero.
.mau.
8 Gennaio
11:01
d'altra parte io ho ammesso pubblicamente di avere fallito: http://xmau.com/notiziole/archives/000776.html . Ho anche scritto alla Busiarda, senza esito per├▓.
 
.mau.
8 Gennaio
11:03
ps: il tuo feed rss2 non va.
 
.mau.
8 Gennaio
12:11
cancella il mio secondo messaggio (e anche questo, visto che automaticamente diventa un "secondo messaggio"). Il feed funziona, ├Ę solo lentuccio.
 
vb
8 Gennaio
12:53
Probabilmente ├Ę B2 che ├Ę algoritmicamente scritto coi piedi... a parte che non ho ben capito il fatto che il feed RSS, a meno che non sia richiamato con ?p=N, restituisce tutti i post dalla notte dei tempi uno dietro l'altro. E' giusto che sia cos├Č? Ammetto la mia ignoranza.
 
Simone Caldana
8 Gennaio
13:41
Sul Pero il pagerank non ce l'abbiamo. Google non ci ha dato la licenza di usarlo ;)
 
Fabnzio
8 Gennaio
13:50
"Gentile elettore, ci consenta di informarla che a noi risulta essere google non allineato alla scansione delle nostre pagine.
Bens├Č, ci risulta che il suddetto motore di ricerca abbia ancora memorizzate le kwywords delle pagine della precedente legislatura
Pertanto, imputiamo tale inconveniente attribuibile ad una scansione di google non aggiornata, recante ad oggi informazioni di
sinistra, e che per nostra sfortuna collegate alla nostra home page.
Certi nel rinnovo della fiducia alle prossime elezioni, la salutiamo cordialmente."
(la risposta del webmaster, da IDL)
 
sciasbat
8 Gennaio
14:55
Simone non ├Ę vero, la parte deficiente del Pero lo utilizza: Fata Trash" (e ne approfitta: adesso spammo tutti i vostri blog)
 
Fabrizio T.
8 Gennaio
16:47
il feed dovrebbe restituire il numero di post specificato da $posts_per_rss in b2config.php
 


<Lascia un commento>
Nome E-mail
Url
Testo
Auto-BR (vai a capo a fine riga)

Oggi
Cambio di blog

Nel passato recente
14/4Lo schermo
13/4Fine (I feel)
27/3Rottami
25/3Perso e tradotto
6/3Una salita a Superga
15/2Miracolo a Torino
31/1L'Italia che filtra gli IP

Recenti su fotoblòg

Molto inglese.Attacco degli UFO?Anche qui!
La città vista dall'alto.Scappando dai cavi.La baia di Wellington.
Sull'Oceano al tramonto.Un albero sul cielo in fiamme.Un foro di luce sulla città.

Archivi
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Dicembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Aprile 2004
Marzo 2004
Febbraio 2004
Gennaio 2004
Dicembre 2003
Novembre 2003
Ottobre 2003
Settembre 2003
Agosto 2003
Luglio 2003
Giugno 2003
Maggio 2003

Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike