Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 15 - 16:20
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
venerdì 4 Novembre 2011, 17:50

Dormo in Municipio

Dopo la nostra infruttuosa battaglia per vincolare il gettone di presenza all’effettiva presenza per tutta o quasi la durata della riunione, ho voluto dedicare un po’ di tempo a sfruttare gli strumenti di statistica presenti sul sito del Consiglio Comunale per tirare un po’ le somme della partecipazione dei consiglieri, dopo tre mesi di lavoro praticamente pieni (luglio, settembre e ottobre) più un pezzetto di giugno.

Le statistiche qui sotto esprimono il totale di partecipazione di ogni consigliere alle sedute (consiglio, commissioni e capigruppo), nonché la durata totale delle sedute stesse, e poi la partecipazione ai soli consigli comunali; in questo caso, è disponibile anche la percentuale di votazioni a cui si è partecipato, che è un indicatore di massima di quanto si è rimasti effettivamente presenti e attivi in aula, e dunque ho calcolato un parametro di “presenze equivalenti” pari al prodotto dei due indicatori (10 presenze per 50% delle votazioni = 5 presenze equivalenti).

presenze-2011-0610.png

Cosa possiamo concludere? Intanto bisogna dire che la partecipazione quantitativa non è da sola un indice di diligenza, in quanto ogni consigliere è assegnato a commissioni diverse; la differenza (ridotta) tra me e Chiara non è dovuta a un suo minore impegno (anzi) ma solo al fatto che le commissioni che lei segue si riuniscono un po’ meno spesso delle mie. I consiglieri del PD hanno mediamente meno presenze perché, essendo un gruppo molto grosso, ognuno di loro segue poche commissioni; il sindaco e il presidente del consiglio comunale per regolamento non partecipano alle commissioni. Inoltre, la partecipazione alle sedute è solo una delle attività del consigliere, e infatti prossimamente vorrei fare altri conti sul numero di atti presentati (Chiara ne ha sicuramente più di me).

L’altra nota, però, è che l’affidabilità di questi dati è relativa. Se penso ai consiglieri più attivi in base alla partecipazione effettiva e ai contributi alla discussione, certamente la maggior parte di loro stanno nella parte alta della tabella, ma ce ne sono alcuni che stanno a metà; e invece ci sono alcuni che risultano in alto ma che poi in realtà fanno tappezzeria o quasi. Anche il totale orario può essere fittizio, perché (grazie alla decisione di non controllare l’effettiva permanenza in sala) l’intera durata della seduta viene attribuita sia a chi è effettivamente rimasto dall’inizio alla fine, sia a chi viene, firma e dopo mezz’oretta va via. E poi, naturalmente, conta soprattutto la qualità degli interventi e degli atti, e questa non sarà mai misurabile con alcun parametro quantitativo.

Insomma, secondo me questi dati possono essere utili per sapere, a grandi linee, se il vostro rappresentante preferito è sempre in Comune oppure se non viene quasi mai (un nome su tutti: Michele Coppola). Ma non sono né precisi né oggettivi fino all’ultima virgola, e dunque non prendete questa tabella come una classifica.

Ciò detto, il fatto che il Movimento 5 Stelle sia nettamente il primo per media di presenze non può che far piacere e testimoniare l’impegno che ci mettiamo: ormai mi chiedono se dormo in Municipio!

divider

3 commenti a “Dormo in Municipio”

  1. rccs:

    A quanto parte, Michele Coppola a parte, gli M5S sono “come tutti gli altri” anche per quanto riguarda le presenze. Uau!

  2. Cristian:

    Mi sfugge come Martucci Denis, indicato presente in consiglio solo 3 volte, abbia potuto partecipare al 93,3% delle votazioni.

  3. vb:

    Le percentuali delle votazioni sono riferite per ognuno ai soli consigli a cui si è stati presenti, non a tutti i consigli che si sono svolti…

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike