Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Gio 4 - 22:34
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 21 Gennaio 2016, 16:50

Una seduta consiliare a caso

Oggi pomeriggio ho discusso in commissione trasporti una mia mozione che chiede ai vigili di dotarsi di account Facebook e Twitter su cui ricevere in tempo reale le segnalazioni di violazioni stradali gravi e situazioni problematiche, inviate dai cittadini tramite foto e video dallo smartphone, per poi decidere se inviare una pattuglia. Già oggi esistono gruppi su cui queste segnalazioni arrivano continuamente, sarebbe utile farlo in maniera costruttiva e non solo come sfogatoio.

Solo che in risposta il comandante dei vigili ha ribadito che loro fanno già tantissime attività contro la doppia fila, vantandosi anche di come siano riusciti a reprimerla in via Vanchiglia senza provocare le solite proteste dei commercianti; e poi il consigliere Liardo (NCD) è intervenuto accusandomi di vivere “in Svizzera o forse in Australia”, perchè a Torino la gente è obbligata a muoversi in auto violando il codice della strada a causa dell’insufficienza dei mezzi pubblici, in particolare della metropolitana (da lui ribattezzata “il tour del comunismo”) che è stata progettata per servire solo i quartieri rossi tagliando fuori i suoi elettori di Torino nord. Nel frattempo altri consiglieri di maggioranza e opposizione facevano a gara per capire chi di loro avesse collezionato più multe nell’ultimo anno, dopodiché mi hanno detto che c’erano “problemi di privacy” (non meglio specificati) e la seduta è finita lì.

E poi mi chiedete perché non voglio più fare il consigliere comunale…

divider

Comments are closed.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike