Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 24 - 5:06
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
venerdì 27 Maggio 2011, 17:36

La motosega vien di notte

Avete presente quei bei platani che contornano il parcheggio di Porta Nuova e le fermate degli autobus lungo via Sacchi? Bene, scordateveli, perch√© non ci sono pi√Ļ.

Davano fastidio al cantiere dei lavori per il parcheggio della nuova stazione-centro commerciale… Ovviamente, quando il progetto era stato presentato, i costruttori avevano garantito che gli alberi non sarebbero stati toccati; e altrettanto ovviamente il Comune √® stato ben contento di approvare una “piccola variazione” al progetto in corso d’opera.

La scusa √® pronta: gli alberi erano senz’altro malati. E’ una scusa che va di moda: un paio di settimane fa sono andato a un incontro del comitato Salvaitalia61, che si oppone al nuovo centro commerciale che il Comune vuole realizzare nel Palazzo del Lavoro, e che tra le altre cose comporterebbe l’abbattimento totale dei quasi 300 alberi che circondano l’edificio. L√¨ ci √® stata mostrata la perizia che giustificava tale abbattimento, ed era veramente incredibile: l√¨ c’erano dieci alberi che per√≤ erano irrimediabilmente malati, l√† ce n’erano degli altri che per√≤ erano troppo vicini al palazzo e dunque erano cresciuti male, l√¨ ancora ce n’era uno che poveretto era fuori dal suo habitat naturale e dunque era meglio porre fine alle sue sofferenze… quasi trecento alberi, tutti malati!

Basta una sola cosa a dimostrare quanto sporca sia la coscienza delle lobby del cemento: anche in via Sacchi, come al presidio No Tav della Maddalena, il potere agisce di notte. Non hanno abbattuto gli alberi in pieno giorno, ma di notte, di modo che nessuno potesse organizzarsi per reagire prontamente, anzi quasi tutti gli abitanti non si sono accorti proprio di nulla. E poi parlano di democrazia.

divider

4 commenti a “La motosega vien di notte”

  1. g.c.67:

    siamo ancora una delle citta piu’ verdi d’italia ma fino a quando?piu parchi e mezzi pubblici non inquinanti e meno parcheggi e centri commerciali…

  2. Pippo:

    non vedo l’ora di leggere le perizie sulle piante dei Giardini Reali oppure del Parco Europa, vista l’et√† saranno di sicuro malate e cos√¨ finalmente daremo una forza propulsiva alla nostra citt√†.
    Ma volete mettere una serie di villette a schiera dietro Palazzo Reale? Oppure un Acqua Park sulla collina di Cavoretto con vista sulla città?
    Basta dire di no al progresso!
    Anzi, mi chiedo perch√© l’inceneritorista e privatizzatore di servizi Pubblici Chiamparino non ci abbia pensato, ma possiamo sempre rimediare, aspettiamo le proposte del Fassino.
    Comunque finalmente hanno pubblicato lo Statuto della Citt√† di Torino con l’inserimento dell’articolo sull’acqua pubblica, quanta fatica per farlo approvare!
    A questo indirizzo in PDF se volete vederlo (http://www.comune.torino.it/amm_com/statuto/statuto_torino.pdf) per l’acqua: Articolo 2, paragrafo 1, comma n.

  3. paolo c ( ero uno dei paoli minuscolo):

    Non per cambiare argomento, ma mi interesserebbe una opinione su questa notizia relativa a Intel che cerca casa per un centro ricerca italiano.
    Idee?

    http://www.ilsole24ore.com/art/economia/2011-05-29/intel-labs-caccia-sede-081539.shtml?uuid=AayVEXbD

  4. Polemico74:

    Fatevi un giro nel nuovo parco Dora prima di fare figure pessime

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike