Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Gio 17 - 10:54
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 3 Maggio 2012, 15:31

Un Primo Maggio movimentato

La primavera, si sa, rende l’aria frizzante e risveglia gli animi: cos√¨ si pu√≤ spiegare il movimentato Primo Maggio di Torino. Molto √® stato scritto in questi giorni sulle contestazioni a Fassino e sugli scontri davanti al Municipio, che avevamo gi√† commentato; io vorrei farvi vedere un paio di video, in modo che possiate rendervi conto direttamente delle cose; viste di persona o comunque in immagini sono tutt’altra cosa, rispetto ai racconti edulcorati e manipolati dei media.

Del primo video impressiona lo smarrimento delle autorit√† di ogni livello e colore, di Fassino, di Saitta, di Leo, di Chiamparino, murati tra file di poliziotti a perdita d’occhio, in strada con l’aria di non riuscire proprio a capire, a spiegarsi perch√© improvvisamente la gente li fischi e li attenda per strada per insultarli. Chiamparino risponde con classico disprezzo, di un contestatore dice “di sicuro ha passato tutta la vita in funivia”, senza rendersi conto che √® proprio cos√¨, che ormai √® la stessa buona classe media torinese che fino a ieri li adorava a contestarli, e che proprio questa √® la sua condanna. Fassino sembra ancora nella fase della negazione, pi√Ļ tardi dir√† che i contestatori sono il solito gruppetto di estremisti e di autonomi – e invece no, √® la gente comune, persino quella di et√† non pi√Ļ verdissima che costituisce la base del corteo del primo maggio, ormai ridotto a rito di una societ√† quasi estinta.

E poi, impressiona la scena del servizio d’ordine del PD, tutto tecnico e organizzato con le pettorine rosse marchiate, che si mette a spintonare una persona che riprende – in mezzo a piazza Castello in un corteo per una festa nazionale, un’occasione che pi√Ļ pubblica non si pu√≤ – e gli mette le mani sulla telecamera, finch√© non arriva il consigliere Paolino (che ringrazio) a calmarli e portarli via. Loro, dicono, erano nervosi perch√© la gente li prendeva a male parole, qualcuno anche a sputi: ma non √® un buon motivo per prendersela con chi documenta, anche perch√© il risultato √® che sempre pi√Ļ gente si mette a gridare “siete peggio della polizia” e “fuori il PD dal corteo”.

Di questo secondo video impressiona l’aggressivit√† della polizia: celerini fuori controllo che insultano e inseguono le persone che avevano provato ad avvicinarsi a Fassino. Si sentono chiaramente gli ufficiali cercare di fermarli con ogni mezzo, compresa una bestemmia. Questo √® il clima nelle nostre strade, e probabilmente la polizia √® rabbiosa anche per trovarcisi in mezzo, per doverne subire le conseguenze in prima persona; finch√© anche i poliziotti non si stuferanno e si rifiuteranno di scortare i politici.

divider

8 commenti a “Un Primo Maggio movimentato”

  1. Claudio C:

    Mentre Chiamparino apostrofava la gente con “classico disprezzo”, mentre i poliziotti si erano trasformati in belve feroci, io ero a Palazzo Reale a vedere la mostra di Cartier Bresson che consiglio a tutti. E’ impressionante quella mostra…una foto a Chiamparino e Fassino in bianco e nero rivista fra cinquant’anni in una ipotetica mostra direbbe tutto della pochezza del potere e della fugacit√† di certe boriosit√† senza alcuna consistenza.

  2. marco[n]:

    Sinceramente, io in questi video non vedo “la gente” che fa tutte le cose che dici: vedo solo qualche decina di esaltati che insultano e cercano di attaccare briga in tutti i modi. E poi si lamentano di essere “aggrediti dalla polizia”.
    Vittorio: queste sono BUFFONATE. Vergognatevi voi.

  3. Marco:

    urlare il proprio dissenso verso un politico senza usare le mani √® normale…
    brutto il comportamento della polizia, anche se comunque non deve essere piacevole venire insultati mentre si fa il proprio lavoro che magari non è neanche tanto gratificante.
    quelli del pd in divisa = sturmabteilung

  4. polemico74:

    Ancora giustificazioni ai poliziotti che fanno solo il loro dovere…va beh, ma voi 5stelline a genova non c’eravate

    L’andrina torinese del pd puo’ essere spazzata via solo da una forza di sinistra, per fortuna in questa citta’ c’e’ ancora chi, pur avendo schifo e vomito dei chiamparino e delle christillin si rifiuta di affidarsi a forze razziste e di destra come il m5s

  5. vb:

    @marco-n: Evidentemente non eri in piazza e non hai visto… a un certo punto Fassino √® stato fischiato persino da un gruppo di persone con la bandiera della CISL :-O

    @polemico74 Quale sarebbe la forza di sinistra che spazzerà via il PD torinese?

  6. Cloud:

    Vittorio siamo noi che lo spazzeremo via il PD torinese noi del Movimento 5 stelle Vittorio siamo noi e ti darò una mano Vittorio a mandarli a casa e vinceremo noi.

  7. Michele Ferraudo:

    Ad Avigliana, per la prima volta in Italia, il Movimento 5 stelle si √® presentato in una coalizione inserendo dei suoi candidati all’interno di una lista civica notav.

    Certo che quanto a trasparenza non si pu√≤ certo dire che brillino…

    http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/452989/

  8. Filippo Filippini:

    Lancio pericoloso di bestemmia… chiedo l’ergastolo, signor giudice!

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike