Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 24 - 17:12
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
sabato 29 Aprile 2006, 14:56

Quei geni di Aruba

Questo è un post di servizio, e pure tecnico: se non siete ingegneri d’Internette, probabilmente non vi è molto utile e nemmeno comprensibile.

Dunque, quando voi registrate un dominio con Aruba, loro lo fanno indicando al registro i propri name server come autoritativi per il dominio. Se però voi volete usare i vostri, cosa fate? Li configurate, e poi andate su Aruba, entrate nel vostro account, selezionate “gestione dominio”, “cambio DNS”, e scegliete di usare “Tuoi NS”; indicate il nome di uno dei vostri server, e Aruba ricava da esso l’elenco completo.

Bene, ora che cosa hanno fatto i geni di Aruba? Semplice: da qualche tempo, quando cliccate su “gestione dominio”, invece di continuare su hosting.aruba.it venite rimandati su una loro pagina specifica, che risponde all’URL http://admin.vostrodominio.it/, un indirizzo Web che loro definiscono automaticamente sui loro name server. Peccato che se voi avete già configurato il dominio sui vostri name server per poter fare il cambio, a casa vostra admin.vostrodominio.it è un nome inesistente, e quindi non riuscirete mai ad arrivare sulla pagina in questione, nè a gestire mai più il vostro dominio!

La soluzione è che voi inseriate nella vostra zona, sui vostri server, un record per il nome “admin”, facendolo puntare all’indirizzo 62.149.128.26. Almeno, spero che non cambino indirizzo a seconda del dominio… per sicurezza, potete controllare a quale indirizzo IP corrisponda admin.vostrodominio.it prima di cominciare tutta la procedura. In questo modo, potrete continuare a gestire il vostro dominio su Aruba anche dopo aver girato il dominio sui vostri name server. Ma che fatica!

divider

16 commenti a “Quei geni di Aruba”

  1. AlePollon:

    Eh sì, confermo che l’IP per admin.polloni.it è quello che hai specificato tu.

    Ale

  2. puria nafisi:

    ma lo sai che un casino di gente ha pianto per questo!!! Sono dei geni; da grande voglio fare l’arubista aka fare del male al mondo!

  3. Gia:

    Magari fosse solo il pannello di admin: quando arrivi alla form di “cambio name server” e gli dici che vuoi mettere i “tuoi”, metti il nome del primario e fai click, il server non si va a cercare sul dns che hai dato il dominio vattelappesca.it, ma bensè vattelappesca.it.aruba.it, ossia con “aruba.it” appeso, come se avessero una “search” di troppo sul loro resolv.conf…

    Quando glie l’ho fatto presente, nemmeno han risposto.

    Secondo me lo fanno apposta!

  4. cla:

    Ragazzi…quelli di aruba sono dei geni veramente! adesso è un casino… questi lo fanno apposta! si fanni pagare e poi… non puoi usufruire del servizio… e se vuoi farlo… devi piangere per trovare la soluzione! un consiglio? costa un po di più… ma REGISTER.IT è davvero molto meglio! senza paragoni!
    Saluti

  5. Intenso73:

    Bella caata, fra le varie su Aruba questa non la conoscevo ancora (non avendo domini presso di loro)
    Di contro, Register.it e’ caro arrabbiato, sara’ un po meglio come gestione, pero’… un si puo far un mutuo per un dominio, figurarsi se uno ci commercia abitualmente e ne ha per le mani diversi. Visto che il post sopra ne pubblicizza uno, io pubblicizzo namecheap.com , buoni prezzi e buon supporto (se non e’ ammessa la pubblicita’ cancella entrambi i post! ;D )

    Salud

  6. Io:

    Meglio targli che mai… Pure io mi sono imbattuto in questa cosa.

    Esiste http://admin.aruba.it/ dove è possibile inserire il proprio nome a dominio e amministrarlo.

  7. alex:

    una volta tuo nome gli sono saltati i server e non hanno backuppato il mio sito
    figurati che roba

  8. alex:

    Comunque ragazzi, ho risolto!

    Quest’anno ho trasferito tutti i miei domini su SOLODOMINI.COM – http://www.solodomini.com

    Sono molto contento e spendo anche meno!

  9. a.b:

    Sono 24 ore che ho problemi con ricezione posta sul dominio della mia web agency. Ho attualmente un virtual server con aruba, sullo stesso ho configurato l’host del mio sito web ufficiale con relative mails. State alla larga da questa soluzione, è un problema continuo, la posta che mi inviano viene rimandata indietro al mittente…

    ho in hosting + di 30 domini dei miei clienti su aruba, appena trovo un’organizzazione affidabile a pari prezzo migro tutto.

  10. alex:

    a.b.,
    io sono arrivato a quota 42 su solodomini.com e funzionano tutti senza problemi. Penso che abbiano server HP o Dell come aruba, ma costano meno: dominio con spazio illimitato e 6 email 18 Euro; su Aruba costa 22,19. Quindi sono 4 Euro in meno che per 40 domini risparmio oltre 150 euro ogni anno, 25% in meno quindi….non male!

  11. santo:

    Sto iniziando a trasferire i miei 14 domini su solodomini.com; il primo è stato trasferito.

    Volevo fare anche alcuni test con altri cms oltre a joomla wordpress e xoops; vi sono altri cms simili che potrei testare su solodomini? Questi appena detti funzionano veramente bene, ma vorrei provare a caricare qualcosa di più elaborato.

    buon lavoro

  12. Alberto:

    Anch’io ho trasferito su http://www.solodomini.com

    Vi ringrazio per il consiglio.

    Byez!

  13. vb:

    Però, quanto viral marketing sul mio blog…

  14. floriano:

    tophost offre dominio+php+mql a sole 10€. peccato che si si ostinino a offrire i pagamenti solo con carta di credito o paypal… aruba almeno (molto molto molto) saggiamente offre anche la possibilità di un comodo bollettino postale. secondo me questo è un parametro da tenere bene in mente.

  15. 4nwh6vibr3:

    Hi! Ebanij vrot! kx6xm3ncsw wta5dnrvv3!

  16. b52wrhvrqg:

    Hi! Ebanij vrot! fcowxym6ka nui7vlmn7q! http://speakeasy.craveonline.com/member.php?u=66636711

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike