Sky
Vittorio vb Bertola
Fasendse vëdde an sla Ragnà dal 1995

Màr 12 - 17:59
Cerea, përson-a sconòssua!
Italiano English Piemonteis
chi i son
chi i son
guida al sit
guida al sit
neuve ant ël sit
neuve ant ël sit
licensa
licensa
contatame
contatame
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vej blog
vej blog
përsonal
papé
papé
fotografie
fotografie
video
video
musica
musica
atività
net governance
net governance
consej comunal
consej comunal
software
software
agiut
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet e faq
usenet e faq
autre ròbe
ël piemonteis
ël piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
vej programa
vej programa
travaj
consulense
consulense
conferense
conferense
treuvo travaj
treuvo travaj
angel dj'afé
angel dj'afé
sit e software
sit e software
menagé
login
login
tò vb
tò vb
registrassion
registrassion

Archivio per il giorno 8 Maggio 2009


venerdì 8 Maggio 2009, 15:23

In tour (3)

La morale del terzo e ultimo giorno di giri √® che devo fare i complimenti a due frequentatori assidui di questo blog, cio√© i due che sono andati a firmare presso il municipio di Lanzo Torinese. Ieri ci sono andato io, e ho cos√¨ scoperto che mentre nel resto del mondo i municipi sono situati davanti a un’ampia piazza dotata di parcheggi e facilmente raggiungibile da chiunque, a Lanzo il municipio √® situato in cima alla montagna, su una stretta stradina medievale, praticamente irraggiungibile da qualsiasi direzione; luogo bellissimo con palazzo d’epoca, ma assolutamente impossibile dal punto di vista logistico. Dopo che il navigatore ha cercato per varie volte di farmi imboccare una via contromano, oppure un vicolo largo quanto una bicicletta, oppure una scalinata, mi sono arreso; ho parcheggiato e sono salito per le scale a piedi. In pi√Ļ, √® anche l’unico posto dove l’ufficio elettorale non √® con l’anagrafe, ma √® in cima alle scale nel palazzo a fianco, segnalato a malapena da una scrittina a pennarello semi-cancellata.

Il motivo per cui andavo l√¨ √® che quando abbiamo ripreso il modulo con le due firme non ci hanno dato anche gli altri certificati che avevamo chiesto per fax; chiedo spiegazioni alla signora e mi mostra il fax dicendo “vede, √® illeggibile!”. Effettivamente il fax era illeggibile, ma dato che io ho inviato direttamente il PDF via Internet la cosa dipende dal fatto che ogni tanto dovrebbero cambiare il toner al loro fax…

Il giro di ieri mi ha portato a Venaria, Robassomero, Cafasse, Lanzo, Villanova Canavese, Nole, San Carlo Canavese, Ciriè, e poi una puntata a Settimo.

A Cafasse il navigatore mi ha fatto percorrere altri sterrati e altre strade impossibili (lo odio gi√†), ma non √® solo colpa sua: hanno chiuso la principale strada di accesso al paese e hanno gestito la cosa con cartelli scritti a pennarello associati a dei segnali di direzione obbligatoria da cantiere (i normali segnali tondi blu con la freccia bianca) usati per√≤ per indicare “di l√†” invece che per obbligare alla svolta. C’era quindi questa scena surreale di un pezzo di recinzione piazzato in mezzo a un quadrivio, con sopra un foglio recante scritto “CAFASSE CENTRO” con l’uniposca e sotto un cartello di svolta obbligatoria che per√≤ non voleva obbligare nessuno, ma solo informare.

Poi, a seconda del municipio, le esperienze cambiano. A Villanova Canavese l’ufficio elettorale era chiusissimo (era l’una e mezza) ma la signora che ho trovato √® stata gentilissima, mi ha aperto il municipio e saputo il nome (nei paesi piccoli l’impiegata dell’anagrafe conosce per nome tutti gli abitanti!) mi ha detto che la signorina si era trasferita a Ciri√® gi√† da anni. A Nole invece sono arrivato alle due meno venti e mi hanno fatto rigorosamente aspettare le due (√® l√¨ che ho scritto gran parte di questo post) e poi mi hanno pure detto che l’ufficio elettorale era s√¨ aperto, ma fino alle cinque non c’era la persona in grado di fare i certificati (ma allora che lo aprite a fare?). A San Carlo Canavese il problema era che solo il sindaco pu√≤ firmare – l√¨ per√≤ la signora √® stata davvero gentilissima. Poi sono passato da Ciri√©, dove l’impiegata si √® lamentata giustamente della quantit√† mostruosa di certificati che vengono ordinati per fax e poi mai ritirati (d’altra parte se vai senza averli richiesti alcuni si rifiutano di farli subito, per cui √® il sistema che incentiva questo comportamento perverso). Infine sono andato a Settimo: √® la citt√† con meno parcheggi del mondo, anche l√¨ arrivare in municipio √® stata un’impresa.

Dopodich√© sono tornato a casa, sono arrivati gli altri e siamo stati fino alle tre e mezza di notte a impacchettare e far fotocopie, per poi dormire tre ore e andare alle sette e venti a far la coda in tribunale… ma questo ve lo racconto con calma. Vi segnalo solo che stasera dalle 18 alle 19,45 presentiamo la lista al Teatro Alfa di via Casalborgone 16, con ospite Sonia Alfano, la presidente dell’Associazione Familiari Vittime di Mafia. Se fate un salto, ci vediamo l√†.

divider
 
Creative Commons License
Cost sit a l'è (C) 1995-2019 ëd Vittorio Bertola - Informassion sla privacy e sij cookies
Certidun drit riservà për la licensa Creative Commons Atribussion - Nen comersial - Condivide parej
Attribution Noncommercial Sharealike