Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mer 8 - 1:24
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

Archivio per il giorno 17 Luglio 2009


venerdì 17 Luglio 2009, 17:18

Biutiful cauntri

Quella di Italia.it √® una storia che avevamo tutti cercato di dimenticare, ossessionati dal ricordo del surreale video di Rutelli che implora “pliiis visit uebsait, batt pliiis visit itali” rivolto verso la grande rete globale. I primi venticinque o trentacinque o quarantacinque milioni di euro avevano prodotto risultati tra l’esilarante e l’imbarazzante, nonch√© un sito pieno di errori marchiani di storia e geografia che non avrebbe fatto nemmeno un bambino delle elementari. E cos√¨, dopo vari tentativi, il portalone era stato chiuso.

Naturalmente per√≤, giunta alla guida del Turismo l’elegante signora Brambilla, si era ripreso in mano il progetto: non si pu√≤ certo fare a meno di un portalone nazionale del turismo, da affiancare a quelli regionali, provinciali, comunali, circoscrizionali, commerciali, albergatoriali e cameradicommercici. E cos√¨, grazie ad altri cinque o venti milioni di euro, ieri Italia.it ha riaperto; anzi no, perch√© si sono dimenticati di togliere la password. Ma oggi ha riaperto davvero e ci ha subito ammannito una nuova perla:

italiait.png

…nella pagina della Basilicata, la regione evidenziata nella mappa √® la Campania. Vabbe’ pu√≤ succedere, sono vicine!

Soprattutto, il sito √® di una pochezza imbarazzante: in pratica c’√® una paginetta con trenta secondi di video per ogni regione, un link alle mappe di Tuttocitt√†, un link al motore di ricerca di Seat, una sezione “organizza il tuo viaggio” consistente in ben tre pagine che espongono informazioni utili come “Pi√Ļ o meno tutti gli aeroporti sono serviti da una fitta rete di taxi, autobus e treni, che permettono di arrivare alla destinazione finale con relativa comodit√†.” (ora s√¨ che il mio viaggio √® organizzato), e un link al sito dell’Aeronautica per il meteo. Il tutto anche in un inglese ovviamente ben lontano dall’essere sciolto.

Ora non √® per dire, per√≤ vorrei segnalarvi Isitt, il portale del turismo per disabili in Piemonte, di cui io ho curato la parte tecnica. E’ ancora una beta, la navigazione va rivista, mancano vari contenuti, l’inglese √® ancora da risciacquare nel Tamigi, tutto quello che volete; ma in tutto √® costato meno di un decimillesimo di Italia.it, e contiene gi√† oggi molte pi√Ļ informazioni.

Insomma, se il livello informatico della pubblica amministrazione √® questo di Italia.it – come dimostrano i risultati ottenuti dai governi di ogni colore – forse √® meglio che restino nell’et√† della carta…

divider
 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2021 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike