Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Gio 1 - 23:31
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 13 Agosto 2009, 23:35

Riusciti male

Stasera, con amici, zappavamo in tivv√Ļ e su Retequattro √® spuntato nientemeno che Rimini Rimini, un classico del filmaggio italiano anni ’80, pieno delle regolamentari tette al vento e battute squallide.

Poi zappavamo ancora e su Raisat Gulp c’erano i cartoni animati di Ratman. Sono un appassionato lettore del fumetto da quando ha cominciato ad esistere, a met√† anni ’90, e lo trovo meraviglioso. Non avevo mai visto i cartoni animati, ma sapevo che Ortolani li ha rinnegati in tutti i modi, addirittura dedicando vari numeri del fumetto a una storia che li denigrava in modo ben chiaro ad ogni occasione. Cos√¨ ne ho visto due minuti con curiosit√†.

Facevano talmente cagare che abbiamo passato il resto della serata a vedere Rimini Rimini.

divider

12 commenti a “Riusciti male”

  1. mfp:

    Diamine, macche’ davvero!? Pure io ‘sta sera mi son sparato un filmazzo antico… Balle Spaziali. Pero’ in rete. E non l’avevo mai trovato cosi’ geniale. Ma tu perche’ zappi sempre la TV? Buttalaaaaa!

  2. simonecaldana:

    Gradirei di no perche’ era la mia. Trovo inoltre inquietante il fatto che ieri sera io ebbi l’idea (poi non realizzata) di guardare Balle Spaziali.

  3. for those...:

    Wow, dev’essere il periodo perch√© Balle Spaziali l’ho rivisto un paio di giorni fa. Lo trasmettevano su uno dei canali Mediaset Premium… che sballo vederlo in lingua originale!
    ‘Sto weekend mi sa che dovr√≤ vedermi Top Secret! :-)

  4. mfp:

    simone, allora riprenditela e buttala tu. Insomma, non gliela lasciate; che ho paura mi si corrompa il VB la prima volta che si ritrova a cercare di convincere un trotzkista che non e’ berlusconiano ma gli sta chiedendo di smussare gli angoletti solo per un’idea piu… ehm… concreta e attuale… non vorrei cioe’ che si avventi per disperazione sul telecomando quando torna a casa. Che ne so, portagli una cassa di Jack Daniels… o una carriola d’erba (fa meno male dell’alcol)… tutto tranne la TV. Per i film gli faccio un account sul mio ftp, tranquillo; i tg, per quello che valgono, sono in rete; e non credo che si metta mai a guardare i talk show del pomeriggio.

  5. simonecaldana:

    mfp, cosa ti fa assumere che io sul mio televisore guardi la televisione?

  6. mfp:

    Nulla, stiamo parlando in modo informale. Il che significa che se VB non scrive DOVE era, e lo sta giustamente facendo senza ricorrere a costosi formalismi, e io presumo erroneamente che fosse a casa sua, e nessuno corregge… l’errore puo’ propagarsi anche all’infinito… ad esempio perche’ quello che mi sta facendo il pinocchietto ha continuato a sfottere me e parlare di se (o meglio, della SUA televisione), invece di dire DOVE si trovasse la televisione… senza sufficiente informazione infatti da parte di voi che eravate li’, io sono dovuto ricorrere ai miei algoritmi euristici – che includono “possedere,accendere,guardare la tv fa male” – secondo i quali e’ plausibile pensare che tu te ne fossi liberato regalandola ad un tuo amico. E questo perche’ da come ti relazioni con me da quando hai commentato il mio primo video, ho imparato che sei uno stronzo; e cioe’ che saresti addirittura capace di far passare la tua necessita’ di liberarti del televisore, per regalo da parte di un amico. E cioe’ su base esperenziale tendo a diffidare di te. Sempre felice comunque di cambiare idea non appena avrai rimesso a paro le 14 volte – sono peggio degli elefanti, e il mio hardisk e’ capiente – in cui negli ultimi ~6 mesi (segno solo le volte, ma non i tempi) mi hai cacato il cazzo. Basta poco in realta’. Mi basta che dici: mfp, non te la prendere, sto scherzando, e VB garantisce che stai dicendo il vero.

    Inoltre, come credo fosse abbondantemente disambiguato, stavo ponendo l’accento sulla cara vecchia questione televisiva sollevata da VB (producono roba scadente perche’ non sanno dove prendere i soldi per fare produzioni migliori, e quindi ripropongono in continuazione roba scadente vecchia che per quanto potesse essere scadente allora e’ comunque meglio di quella che viene prodotta ora); che la televisione fosse la tua, la sua, a casa tua, o a casa sua… onestamente… io ieri sera mi sono fatto una pedicure, ti interessa? Spero di no; diffido sempre da chi mi conta i peli sul…

    Scherzi a parte. La questione della qualita’ dei programmi televisivi e’ tremendamente seria. Mi sono reso conto che qualcosa non andava nel 2007 quando osservai che in Publitalia c’era un fuggi fuggi generale… sembrava un’azienda allo sbando. In quel periodo avevo messo le mani in pasta su queste startup della nettv, per mera curiosita’. E cosi’ ho osservato quali erano i parametri che usavano nel mondo televisivo. Che sono poi gli stessi ovunque: capitalizzazione dei profitti, socializzazione delle perdite. In quel caso sfilano 300-400k ai ragazzini con il televoto dei reality-che-non-sono-reality, per pagarci parte della produzione di altri reality-che-non-sono-reality. Poi quando fanno flop o passano a qualita’ ancora piu’ scadente, o dirottano risorse finanziarie sottraendole da altrove. E lo fanno da 20 anni almeno. Ovvio che poi oggi i teledipendenti si imbottano di immondizia peggio che ieri.

  7. simonecaldana:

    son andato a rivedere che m’hai t’avro’ detto ai tempi, e da quello e dalla tua reazione scomposta qui sopra deduco che deduci troppo quando hai pochi dati a disposizione. Non m’offendo per lo stronzo, ma ti suggerisco di downloadarti una vita. KKTHXBAI

  8. mfp:

    simone, la mia non e’ deduzione, ma abduzione… che e’ piu’ error prone ma anche piu’ rapida e altrettanto scientifica. Se poi il primo risultato utile (es: il tuo ultimo messaggio) verifica l’ipotesi, allora da enormi soddisfazioni rispetto a induzione e deduzione; perche’ ci metti una frazione del tempo per fare cio’ che gli altri impiegano ore e ore… e ti rimane cosi’ perfino tempo a iosa per sfotterli (che non e’ cattivo come sembra). Ed e’ l’unico modo che ho trovato per coniugare le realta’ umanistiche con quelle scientifiche.

    p.s.: grazie per non esserti offeso dello stronzo… e anzi, quando dovessi fare lo stronzo anche io, ti prego di restituirmi il favore. Anche io ci tengo a notare i miei errori; purtroppo sono limitato e mi si devono far notare.

    p.p.s.: mi spieghi che diamine ha che non va la mia vita? Ripeti sempre questa cosa. Io sto producendo un film sui reality; ho un tizio che mi rompe per darmi i soldi e sviluppargli un software; un prof che vuole un’altra cosa (ma non sa come dire all’universita’ che non sono laureato); un managerino che mi vuole pagare per fargli da cto. Ho quasi finito di sbloccare il primo terzo di vita. Ieri finalmente anche un’altra di quelle cose che facevo fatica a lasciarmi alle spalle (una donna) se n’e’ andata. A novembre l’ultima tappa. Sono quasi libero dopo 8 anni di schiavitu’. E non hai idea di quanto sia gasato all’idea che ‘sto calvario e’ finito.

  9. simonecaldana:

    mfp, non so neanche da dove cominciare… potrei dire che nel pps ti rispondi da solo, ma spiegartelo temo diminuirebbe il PIL del terziario avanzato. Lasciamo perdere, non ti voglio male, eh.

  10. mfp:

    Bravo’! In assenza di informazioni AND di un discriminante tra vero e falso, hai abdotto anche tu! Piccole Scimmie Crescono. (non ti voglio male anche io, amico mio)

  11. AlePollon:

    E non potevate, chessò, fare una stramontana in notturna?

  12. raccoss:

    Ma si vedeva il pene? ;-)

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2022 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike