Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 5 - 22:35
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

Archivio per la categoria 'Roomenta'


martedì 8 Gennaio 2008, 11:28

Nuovo server

Questa è una comunicazione di servizio: da poco più di un’ora il mio sito è ospitato da un server nuovo di zecca, talmente nuovo che non esiste. E’ un server virtuale, come va di moda adesso: possiede soltanto un quinto di CPU e mezzo chip di un banco di RAM, però pare funzionare, ed è tutto mio fin dalla radice (anche in termini di fatturazione).

Ringrazio gli amici di Dynamic Fun che mi hanno ospitato per tutti questi anni e che si beccheranno ancora per un po’ la mia temutissima casella di posta (six gigabytes and counting).

Nel frattempo, segnalatemi se il sito vi risulta più lento di prima o se riscontrate qualche problema. Stamattina ho già risolto l’emergenza dovuta al fatto che, con il cambio di versione di Mysql, cambia anche l’algoritmo di codifica delle password, per cui non si riusciva più ad effettuare il login. Ma ho trovato il trucco per garantire la compatibilità all’indietro, per cui potete effettuare il login come sempre e la password, pur rimanendo la stessa, verrà automaticamente aggiornata all’algoritmo di memorizzazione più nuovo e sicuro. Ah, le meraviglie dell’informatica!

Tag Technorati: ,
divider
mercoledì 26 Dicembre 2007, 15:06

Colleghe

Oggi riposo: mi limito a rigirare il link ad un video che insegna agli uomini come baccagliarsi le colleghe sul posto di lavoro senza incorrere in denunce per molestie…. così i commentatori e le commentatrici potranno litigare su quanto le regole proposte dal video siano effettivamente valide!

Tag Technorati:
divider
martedì 18 Dicembre 2007, 18:07

Post

Riguardando gli ultimi post del blog, mi sono reso conto che in questo periodo mi escono soltanto pipponi di una certa lunghezza. Così ho deciso di chiedere un parere ai miei lettori: vorreste che scrivessi articoli più brevi? Qualsiasi suggerimento è ben accetto… tanto poi il blog è uno spazio personale, per cui decido comunque io :-)

divider
mercoledì 4 Luglio 2007, 00:09

500 giorni

Ebbene sì, oggi è il giorno della nuova 500! Ed è anche l’occasione per festeggiare un po’ la nostra cara vecchia azienda cittadina, che pare avere nove vite come i gatti: è da vent’anni che, da bravi torinesi pessimisti, la diamo per spacciata, e invece è di nuovo sulla cresta dell’onda. Noi siamo pisciatori corti, e siamo abituati a parlarne male; invece dovremmo essere orgogliosi della Fiat, e promuoverne l’immagine nel mondo, come ho fatto io tempo fa a Ginevra infilando quattro americani nella mia Panda (non credevano che fosse davvero un’auto). Insomma, qui lo dico: in quanto gobbi arcirivali senza i quali le nostre storie di lotta granata non esisterebbero, Torino senza Fiat non sarebbe concepibile; per cui, auguro di cuore alla Fiat altri cinquecento giorni come questo.

Ciò detto, per scherzarci un po’ su, sono riuscito ad avere il programma della giornata adeguatamente commentato, in modo che possiate pianificare la vostra serata. Divertitevi.

Ore 9:30: Piazza Castello: Grande festa per i bambini. Distribuzione dei regali avanzati dal Natale Fiat.

Ore 11: Piazza Vittorio Veneto: Sistemazione di 800 vetture 500 storiche. Arrivo dei vigili e conseguente multa per divieto di sosta a 798 vetture (le altre due erano dei vigili). Le vetture verranno spostate nel parcheggio sotterraneo, per far finta che qualcuno lo usi.

Ore 18: Piazza Vittorio Veneto: Annullo filatelico del francobollo celebrativo con il Min. Gentiloni. Il Min. Gentiloni è quello con la scorta. Arrivo del Min. Padoa Schioppa con conseguente aumento immediato del prezzo del francobollo. Successivo arrivo del sindaco Chiamparino, che, lamentandosi dei tagli del governo, raddoppierà il costo delle strisce blu. Seguirà multa al Min. Gentiloni, a cura del corpo dei vigili urbani.

Ore 18: Borgo Dora: Mercatino dell’antiquariato. Pezzo più pregiato, la nuova Fiat Croma.

Ore 19: Piazza San Carlo: Aperitivo “Cin Cin Cinquecento”. A sapiente dimostrazione della cost-effectiveness del nuovo corso Fiat, apprezzerete l’idea di brindare utilizzando al posto dello champagne l’olio del motore. Sponsor: Selenia.

Ore 19: Borgo Dora: Ballo al palchetto, attori e attrici che faranno rivivere scene dell’epoca. Tra le scene previste, l’“Acquisto in 128 comode rate”, il “Furto della Cinquecento”, e il “Sesso contorsionistico in camporella” (sconsigliato ai non professionisti).

Ore 19: Quadrilatero Romano. Aperitivi e cene tematiche: ogni tavolata dovrà accogliere un cassintegrato o prepensionato Fiat.

Ore 19: Borgo Dora: “Il Teatro del Gusto”, le cinque Osterie di Slow Food interpretano la 500. Il cibo sarà servito in porzioni minuscole e senza riscaldamento, e quattro camerieri attornieranno i tavoli soffiando, per riprodurre i tipici spifferi. A metà cena, a un tavolo su due si romperà una gamba.

Ore 21: Piazza Castello. Concerto dell’Orchestra di Ritmi Moderni Arturo Piazza. Durante il concerto, rivolta dei vecchietti che credevano si ballasse il liscio. Dopo mezz’ora, impiccagione di Federico Bianco a cura dei vecchietti, al grido di “Mi i l’hai da andé a deurme, che doman as travaja!”.

Ore 21: Via Garibaldi: bancarelle dei sigari Toscani, del Barolo Chinato e del cioccolato di Gobino. Dopo fumo, alcool e cioccolato volevano esporre anche sesso e droga, ma le nigeriane sono in ferie e gli spacciatori dei Murazzi sono sotto contratto con lo show.

Ore 21:30: Piazza Castello: “500 colpi di spazzola sotto le stelle”, i giovani stilisti dell’acconciatura interpretano la 500. Prevista rissa tra “Alfio Heir Staylist” e “Toni Sciaffeur” per una tipa di via Artom. La rissa sarà sedata da Platinette.

Ore 21: Sistemazione ai Murazzi [INGRESSO SOLO CON PASS da P.za Vittorio Veneto ang. Lungo Po Diaz, discesa Murazzi]. Si consiglia di raggiungere i Murazzi a piedi. Chiunque non si presenti su una Fiat sarà licenziato. Le due direttive aziendali sono contrastanti? Cazzi vostri.

22.45 – 23.45 Show Welcome Bambina ai Murazzi [SOLO CON PASS]
22.45 – 23.45 Show Welcome Bambina in diretta su Canale 5
22.45 – 23.45 Show Welcome Bambina in diretta su maxi schermi (P.za Vittorio Veneto, P.za Castello, P.za San Carlo, P.za Emanuele Filiberto)
22.45 – 23.45 Pornazzo con Edwige Fenech su Telecupole. Io vi ho avvertito, poi decidete voi.

Ore 23: Piazza Castello: Ugo Alciati interpreta il “gusto” della 500. Dopo aver ripetutamente leccato la lamiera, il famoso chef ne vanterà le proprietà organolettiche, aspirando poi dal tubo di scappamento.

Ore 24: Notte Bianca 500: negozi e gallerie d’arte aperti. Bar, ristoranti e gelaterie rigorosamente chiusi. Mezzi pubblici, non pervenuti.

Ore 24: Murazzi: dj set. Alle 0:01 interverrà la polizia per far staccare tutto su richiesta dei residenti. Alle 0:02 scatterà una rissa tra la polizia e il pubblico. Alle 0:03 interverranno gli spacciatori dei Murazzi a sedare la rissa.

Ore 24: Piazza San Carlo: “Brindisi di Mezzanotte” con Asti Spumante. Arrivo della Band 500 a bordo di 500 storiche. Lieve ritardo nell’inizio del concerto, dovuto alla necessità di ricomporre gli strumenti (vorrete mica far entrare una intera tromba in una 500?). Inoltre, un terzo della flotta sarà rimasta bloccata nel parcheggio sotterraneo di piazza Vittorio, per non aver trovato abbastanza moneta per pagare le modiche tariffe.

Ore 24: Piazza Castello: spaghettata di mezzanotte di Guido di Pollenzo offerta da Eataly: dieci euro per un normalissimo spaghetto Barilla, però presentato come “la nobile pasta di grano duro del Ducato di Parma”. In alternativa, potrete sentirvi sfigati mangiando la stessa pasta comprata al Pam.

Ore 24: Borgo Dora: “Il risotto del Pinocchio”, riso di saia agricola Cascina Veneria. Non sono sicuro di sapere cosa voglia dire, ma al Pam non c’è.

Ore 24: Quadrilatero Romano: dj set, jazz dai balconi. Attenzione all’atterraggio dei musicisti jazz mentre vengono buttati di sotto dai proprietari dei balconi.

Dopo più di un anno di aspettative, desideri e sogni, l’attesa sta per concludersi: il 4 luglio 2007 nascerà 500. E per la prima volta nella storia potrai partecipare in diretta mondiale al lancio di un’auto. Fai solo attenzione a non rimanerci sotto quando atterra!

divider
sabato 23 Giugno 2007, 09:14

Vie di Milano

Ma via Filippino Degli Organi è dedicata al tredicenne di Manila che ha venduto un rene e la milza?

divider
venerdì 22 Giugno 2007, 09:24

Referendum

Ieri pomeriggio ero in giro in centro per commissioni, e mi sono imbattuto in uno dei banchetti per la raccolta delle firme per il referendum elettorale, a cui ho prontamente aderito.

Per chi non lo sapesse, si tratta di tre quesiti; i primi due vogliono abolire la possibilità di formare coalizioni di liste nelle elezioni per la Camera e per il Senato, con la conseguenza di forzare i gruppi di partiti a presentare liste uniche – e quindi, tendenzialmente, a fondersi – e di elevare gli sbarramenti minimi rispettivamente al quattro e all’otto per cento. Il terzo vuole vietare il malcostume delle candidature multiple, quello per cui Berlusconi o D’Alema sono candidati praticamente in tutta Italia, e poi, scegliendo per quale seggio optare, decidono autonomamente chi far entrare tra i primi dei non eletti.

Non so quanta fiducia avere nel fatto che questo referendum possa curare davvero la malattia terminale della democrazia italiana, anche visto lo stringato comitato promotore, composto da soli 179 membri, tra cui molti dei politici che hanno abusato del sistema; però tentare non nuoce. Si può firmare presso le circoscrizioni e i municipi dove siano stati depositati i moduli, oppure, oggi e domani, presso banchetti speciali (a Torino in via Cesare Battisti, dietro piazza Castello, e al mercato di corso Racconigi).

divider
mercoledì 23 Maggio 2007, 09:08

Sicurezza bancaria

Ieri pomeriggio sono andato (invano) a cercare i biglietti per il settore ospiti di Inter-Toro di domenica. Sono andati esauriti in due ore: erano venduti solamente nelle filiali piemontesi della Banca Popolare di Milano.

Orbene, ieri pomeriggio sono entrato nella semideserta filiale di corso Racconigi, e mi sono messo in coda. Proprio in quel punto vi è il retro del bancomat che dà sulla strada; ebbene, questo oggettino aveva in bella vista un tastierino e vari display a cristalli liquidi (monocolori, quelli di una volta). Su uno di questi c’era scritto “sskernel version …”, e vabbe’. Ma quel che mi ha gelato era ciò che c’era scritto sotto:

“Windows XP Pro SP1”

Per carità, a ben pensarci, trovo logico che le banche si siano abituate a usare Windows per queste attività una decina d’anni fa, quando non c’erano alternative serie, e che di lì vadano avanti per inerzia. Ma al pensiero che le mie transazioni bancomat girino su Windows XP, nonostante la versione “profèscional”, non sono molto tranquillo…

divider
martedì 3 Aprile 2007, 08:37

Volgarità

In fondo in fondo sono un bambinone, ma io questa pubblicità la trovo geniale…

divider
sabato 20 Gennaio 2007, 15:11

Signore e signori

Come ben sanno molti dei miei amici, da circa tre mesi, ogni volta che mi si chiedeva cosa stavo facendo, la risposta era una sola: “Sto lavorando al sito nuovo!” Qualcuno aveva avuto l’occasione di vederne qualche beta, mentre molti ne avevano solamente sentito parlare.

Bene, so che non ci crederete, ma – come vi sarete probabilmente accorti dal fatto che qui sopra è comparsa una testata – il lavoro è finito, e poco fa ho fatto il Grande Scambio: il sito vecchio, un patchwork statico di pezzi aggiunti qua e là nel tempo, è andato definitivamente in pensione; e quello nuovo è apparso, con tanto di nuovo URL (ma senza cambiar troppo, intendiamoci).

Quando il vecchio sito fu rilasciato, era all’avanguardia, con il suo HTML avanzato e il suo ascensore in Javascript. Oggi, oltre otto anni dopo, non era più adeguato, nè come struttura tecnologica, nè come contenuti. Quello nuovo è, credo, ancora all’avanguardia, con tanto di sistema di gestione dei contenuti scritto da me in PHP (inserire qui risata alla Frankenstein), base dati sottostante, e alcune diavolerie in Javascript.

Comunque, questa è davvero ancora una release candidate, e soltanto voi potrete dirmi cosa funziona e cosa non funziona. In teoria, dovrebbe funzionare bene con tutti i browser non vecchissimi, da Internet Explorer 6 in poi. Perdonate eventuali problemucci, specie nel blog, che per problemi tecnici non sono riuscito a testare completamente prima del lancio. Suggerimenti, segnalazioni e commenti di ogni genere saranno graditi.

Nel frattempo, potete andare alla scoperta: non c’è proprio tutto quello che ho in testa di metterci, anzi ce n’è solo una piccola parte, ma c’è già una discreta quantità di nuovo materiale. Nell’help del sito troverete qualche informazione utile, anche se il sistema di gestione delle sessioni dovrebbe avervi già proposto di andarci. Le varie sezioni sono raggiungibili dal menu a tendina della barra arancione. Divertitevi, e lasciatemi riposare per un weekend (anzi no: si sono accumulati almeno altri tre siti da fare, anche se uno di questi è un lavoro pagato).

Buona navigazione!

divider
lunedì 8 Gennaio 2007, 18:15

No blogo

È da stamattina che voglio fare un post intelligente.

Un post che vi segni la giornata, tanto da farvi mandare il link a tutti i vostri amici, dicendo “leggi qui che bel post, è proprio profondo, proprio interessante”.

Un post che vi spieghi qualcosa che non sapevate, vi dia una notizia poco conosciuta, vi faccia riflettere sull’importanza della privacy o sugli attacchi alla vostra libertà.

Un post che parli della vita, l’universo e tutto quanto, aprendo nuovi squarci filosofici sull’interpretazione del cosmo, confortandovi se oggi siete tristi, esaltandovi se siete felici, occupandovi un po’ di tempo se siete medi.

Un post divertente, pieno di battute argute o di giochi di parole demenziali, di quelli che vi fanno rotolare per terra dalle risate, e magari anche spaventare il gatto.

Ma poi, ho passato la giornata a far commissioni, a lavorare e a chattare. E allora, è uscito questo post qui. Accontentatevi.

divider
 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2023 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike