Sky
Vittorio vb Bertola
Fasendse vëdde an sla Ragnà dal 1995

Giò 7 - 0:36
Cerea, përson-a sconòssua!
Italiano English Piemonteis
chi i son
chi i son
guida al sit
guida al sit
neuve ant ël sit
neuve ant ël sit
licensa
licensa
contatame
contatame
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vej blog
vej blog
përsonal
papé
papé
fotografie
fotografie
video
video
musica
musica
atività
net governance
net governance
consej comunal
consej comunal
software
software
agiut
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet e faq
usenet e faq
autre ròbe
ël piemonteis
ël piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
vej programa
vej programa
travaj
consulense
consulense
conferense
conferense
treuvo travaj
treuvo travaj
angel dj'afé
angel dj'afé
sit e software
sit e software
menagé
login
login
tò vb
tò vb
registrassion
registrassion
giovedì 21 Dicembre 2006, 00:52

Cene di Natale

Questa sera ho addirittura rinunciato a Toro-Roma per andare a una delle varie cene di Natale a cui sono stato invitato; a questa ci tenevo, trattandosi della tradizionale cena del gruppo di ex colleghi vitaminici.

Eppure, tutto ci√≤ che poteva andare storto lo ha fatto! Per iniziare, la cena era alle 20:30 in un posto ben fuori Torino, e io a pranzo avevo mangiato soltanto una scatoletta di tonno; un pezzo del gruppo si √® presentato con mezz’ora buona di ritardo, e quindi fin quasi alle 22 non abbiamo iniziato a mangiare, col risultato di rendermi idrofobo.

Dopodich√®, mi sono ripreso un po’ col cibo, e la cena √® scivolata via abbastanza normalmente, se non per il fatto che c’era molto vino e poco da mangiare. La cosa √® peggiorata quando la conversazione si √® assestata sull’unico argomento disponibile per met√† della tavolata – il noto gioco di ruolo online World of Warcraft – e la noia ha cominciato inesorabile a invadere la mia mente, accompagnata da una incazzatura onesta e disperata quando si sono dimenticati del mio dolce.

Di lì in poi, in testa ho solo sensazioni confuse, tra cui quella di carezze varie (mi avranno mica baccagliato?), fino a una sensazione orribile di soffocamento, come se stessi per morire; mi sono svegliato di soprassalto e mi sono ritrovato con un gusto dolciastro in bocca e caffè rovesciato su tutti i vestiti (pare che abbiano cercato di farmi bere il caffè versandomelo in bocca mentre dormivo, e ovviamente mi è finito nei polmoni).

Mi tocca pure pagare ventinove euro per mezzo antipasto e una pizza: una vera rapina. Sarà meglio che Natale non si ripresenti tanto presto!

divider

7 commenti a “Cene di Natale”

  1. .mau.:

    l’errore di base √® stato non mangiare a pranzo.
    (e il secondo errore √® stato bere quando non c’√® da mangiare)
    Ma coi vitaminici si sa…

  2. Simone:

    OH, THE DRAMA!

  3. Yari:

    Buon Natale anche a te.

  4. AndreaC:

    Ci vuole meno alcool e piu’ ammmore!

  5. vb:

    Non ero mica gi√Ļ di morale, √® stato un problema prettamente metabolico-fisico…

  6. vb:

    I miei consulenti medici precisano che il caffè certamente non è andato nei polmoni, il movimento automatico di rigetto è scattato ben prima.

  7. Lobo:

    io invece per la stessa cena non ho disertato Torino Roma (abbonato, e se non vado io non va nemmeno mio padre) e devo dire che e’ stata una bella partita, peccato per l’espulsione nel primo tempo.

    Ma i ristoranti li fate ancora scegliere a Simone? non avete ancora imparato???

    ciao
    FF

 
Creative Commons License
Cost sit a l'è (C) 1995-2023 ëd Vittorio Bertola - Informassion sla privacy e sij cookies
Certidun drit riservà për la licensa Creative Commons Atribussion - Nen comersial - Condivide parej
Attribution Noncommercial Sharealike