Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 21 - 15:25
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
mercoledì 28 Febbraio 2007, 20:33

Mamme intelligenti

Oggi, poco dopo le 17. Una striscia d’asfalto in mezzo a un prato, bordeggiata da due strisce bianche. Il disegno di una bici in mezzo, fatto con la vernice. Il cartello rotondo, blu, con il disegno di una bici. Io, in bici, sulla pista. Svolto da una curva e…

…subito dietro la curva, ci sono quattro o cinque mamme, con altrettanti pargoli dai due ai quattro anni. Un paio di bimbi sono su minuscoli tricicli, e percorrono la pista di traverso, in modo da bloccare il traffico. Gli altri sono distesi per terra, e disegnano coi gessetti colorati sull’asfalto.

Inchiodo e li manco di poco. Ma, a ben pensarci, avrei dovuto prenderli sotto tutti, bambini e mamme. Avrei contribuito positivamente all’esplicazione di un sano principio di selezione naturale.

divider

5 commenti a “Mamme intelligenti”

  1. Mir:

    Ah! Musica per le mie orecchie: un sano sterminio di tutto il ceppo virale. 6 migliardi di coglioni.
    Fratellini che dan fuoco alle sorelline, allievi che toccano il culo alle prof. e quelle non se ne accorgono.
    Maestre che tagliano la lingua ai bambini! Fratelli che trombano con le sorelle e vogliono che sia normale.
    Mamme che lasciano i bimbi al pascolo per parlare di cazzi per i cazzi loro.
    Non mi chiamo fuori. Anchio in qualche modo contribuisco alla MUTAZIONE della specie.
    L’umanita’ sta diventando altro. E la Terra ci dice che cosi’ come stiamo diventando non ci vuole piu’.
    Arriveranno dall’alto i tripodi e ci stermineranno.
    Quindi non sentirti in colpa se tiri giu’ quattro o cinque di quei mostriciattoli.
    Ale’!

  2. Bruno:

    L’unico modo è la via di Vincent Vega: “No trial, no jury, straight to execution”.

  3. Mingo:

    No, i bambini no! Le mamme, quelle mamme, sì!

  4. bruno:

    Molto dolce, Mingo. Ma se ti liberi delle mamme, chi si occuperà dei bambini? Io no di certo.

  5. Daisuke Ido:

    Senza scadere nel penale (che sarebbe, certo, assai liberatorio, ma ha qualche piccola controindicazione) io avrei tirato abbondante dose di urlacci conditi da turpiloquio piu’ o meno violento, cosicche’ le mamme capiscono e i bambini imparano precocemente cosa sara’ loro davvero utile nella vita che li attende :D

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike