Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mar 13 - 18:54
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
mercoledì 26 Settembre 2007, 10:10

Aziende private, soldi pubblici

Stamattina, dovendo subentrare al precedente proprietario della mia casa nuova nel contratto di fornitura dell’elettricità, ho telefonato al numero verde di Iride Mercato (se vi chiedete cosa sia, è il nome che ha assunto AEM Torino da quando ha comprato quella di Genova e ha cominciato a porsi come corporation dell’energia, naturalmente usando come capitale di rischio quello dei contribuenti).

E’ stato tutto molto efficiente; ho atteso pochi minuti, poi una gentile signorina ha risposto, ha preso tutti i dati del contatore, la lettura, i miei dati personali, li ha inseriti nel suo calcolatore, e poi mi ha detto: “Tutto a posto: le arriverà via posta il contratto da firmare. Sulla prima bolletta le metteremo il costo del cambio di contratto, fanno 70 euro!”.

Sti cavoli: l’operazione di data entry più costosa del mondo. Ma non potremmo spostare il call center(*) in Romania?

(*) Ovviamente la signorina, per questa operazione, guadagnerà sì e no cinquanta centesimi; il resto va a pagare stipendi e gettoni di presenza di questo bel sottobosco politico-industriale (di centrosinistra, in questo caso, ma non fa differenza).

divider

6 commenti a “Aziende private, soldi pubblici”

  1. Bruno:

    E’ così per tutti i tipi di contratto dei quali non puoi fare a meno: gas, telefono fisso…
    Odiosi balzelli su servizi a cui non puoi rinunciare.

  2. .mau.:

    provare a vedere con un gestore alternativo, dopo tutto il mazzo che ci hanno fatto con la liberalizzazione del mercato energetico?

  3. vb:

    Qualche giorno fa, spinto dalle pubblicità su Radio Flash / Popolare, ho chiamato La220. Mi hanno detto che devo per forza subentrare al contratto esistente, e poi posso mettermi in coda per chiedere il distacco… e si sono rifiutati di dirmi quanto mi farebbero pagare l’energia 8-/

  4. Alberto:

    A proposito di La220 in effetti ho trovato singolare che tu debba chieder loro una proposta di contratto per poter conoscere le loro tariffe ma è anche vero che suppongo tu possa sempre non firmarlo il contratto se non ti va bene la tariffa, o c’è qualcosa di più subdolo sotto?

  5. vb:

    Credo semplicemente che, personalizzandoti l’offerta, ti spillino tutto il possibile: ossia se tu vieni da una città in cui l’elettricità costa poco te la fanno pagare di meno, se invece vieni da un fornitore dove paghi un sacco di soldi, immagino che ti chiederanno un sacco di soldi meno il cinque per cento.

    Certo che, se è così, si sposa maluccio con la dichiarata ecologicità e alternatività del progetto…

  6. .mau.:

    quando la220 rompeva le palle per metterti in prima fila perché due anni dopo sarebbero scaduti i vincoli, le tariffe che davano erano tutte tarate un po’ sotto quelle esistenti. Un po’ più sotto quella normale, praticamente uguale quella “verde” (che poi naturalmente non è che ci sia una separazione dell’energia elettrica: semplicemente ti dicono che loro acquistano sicuramente energia da fonti rinnovabili almeno pari alla somma dei loro contratti “verdi”.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2021 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike