Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mer 26 - 8:37
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
venerdì 18 Gennaio 2008, 14:16

Proposta di acquisizione

L’Italia √® un paese europeo di grandi dimensioni e di forte attrattiva turistica; esso quindi avrebbe tutte le caratteristiche in regola perch√© la sua compagnia aerea nazionale diventi uno dei leader del trasporto aereo europeo, anche visto che, per posizione geografica, la sua capitale √® potenzialmente il miglior hub per i collegamenti verso l’Africa e il Medio Oriente. Peccato che questa compagnia aerea sia talmente piena di assenteisti e incompetenti da poter sopravvivere solo se tenuta in vita artificialmente, e abbia un sito web talmente ben fatto che, se mi ci collego dal secondo provider ADSL italiano, mi risponde “It seems the system you are using is in USA. Do you want to access the American site?”.

Esiste invece un altro paese europeo, di piccole dimensioni, turisticamente inutile e situato in una posizione geografica estremamente infelice: la Finlandia. Come può allora succedere che la compagnia aerea nazionale di questo piccolo paese venga a farsi pubblicità sulla home page del maggior quotidiano online del grande paese?

Succede che presumibilmente i finnici hanno un management sveglio e capace, che, posto di fronte al problema di come espandere il fatturato della compagnia, si √® reso conto che esiste un solo tipo di rotta su cui un passaggio per Helsinki pu√≤ essere competitivo, quello dall’Europa centro-meridionale all’Estremo Oriente; √® entrato in una alleanza globale, rinunciando ad altre rotte per specializzarsi su queste; ha ottimizzato orari e prestazioni per essere particolarmente conveniente su di esse; e poi si √® affidato a una agenzia di pubblicit√† capace e internazionale, che ha organizzato una campagna promozionale multi-canale in inglese, che conduce su di un sito molto divertente, accattivante, e che riesce effettivamente a promuovere l’immagine di una compagnia innovativa, efficiente e piacevole.

Di converso, gli italiani hanno un management selezionato in base a logiche politiche, che apparentemente non si pone affatto il problema di come far crescere la compagnia e anzi nemmeno quello di portarla in pareggio, probabilmente perch√© √® stato ingaggiato con un contratto non legato agli obiettivi e anzi che prevede magari, quando se ne andr√†, una buonuscita miliardaria come premio per l’ottimo lavoro. Di conseguenza, quando si tratta di ingaggiare una agenzia pubblicitaria o di realizzare il sito, immagino che le logiche di selezione non siano legate alla capacit√† del fornitore, ma a chi √® amico di chi.

Dopo questa constatazione, io avrei una proposta da fare: non potremmo vendere in blocco l’Italia alla Finlandia? Sono sicuro che, se fossero liberi di cacciare il nostro attuale management e sostituirlo con uomini di loro fiducia, dopo un po’ cominceremmo ad andare decisamente meglio.

divider

11 commenti a “Proposta di acquisizione”

  1. Tizio:

    Sono d’accordo con te: io uso sempre con molta soddisfazione il mio pezzetto di Finlandia portatile. :P

  2. Salvofan:

    Guarda vitto….hai quasi ragione…e sarei d’accordo con te se non fosse per quella volta che ho dovuto configurare il router wireless a casa di una amica la cui coinquilina (finlandese) lo aveva impostato in tale lingua senza neanche installare l’inglese…che ne so…visto che fisicamente il pezzo era in Irlanda e fornito da un provider irlandese ci poteva stare!! :-D
    Comunque tutto sommato direi che la proposta e’ accettabile…nonostante questa idiosincrasia che mi sono fatto nei confronti della lingua (scritta quanto meno)…poi magari sono anche simpatici… :)

    Scherzi a parte ho notato anche io la pubblicita’ stamattina…e mi stavo chiedendo giustappunto chi ce li mandava fin laggiu’ in Italia…e pensare che una struttura con Roma (o Milano perche’ no) per il lungo e medio raggio e Catania (che e’ gia’ il terzo scalo italiano!) per tutto il mediterraneo sarebbe quasi il corretto posizionamento…senza contare che il mondo “che viaggia” si sta sempre piu’ estendendo verso il sud (oltre che l’est) e visto che “per sbaglio” siamo comunque IL CENTRO DEL MEDITERRANEO, direi che la crescita non mancherebbe nei prossimi 10 anni!
    Vabbe’…mi sa che non ne capiamo nulla di tratte conveniente e mercati da sviluppare per il mercato aereo italiano…voglio dire…sarebbe troppo semplice…o pesta troppo i piedi?
    Bah…

  3. ABQ:

    Se provassimo a vendere in blocco l‚ÄôItalia alla Finlandia i nordici si morirebbero dalle risate, da tempo (prima di Beppe Grillo) ho un’altra idea: dichiaramo guerra alla Finlandia o alla Svizzera e dopo pochi minuti ci arrendiamo.

  4. Lollo:

    Ma un management sveglio e capace come quello finlandese non ci comprerebbe!!!

  5. Tizio:

    Dici? forse. Io invece credo che il management finlandese sia in grado di sfruttarne le potenzialità. In fondo quel che chiede vb (a quanto ho capito io) è di sostituire il management una volta acquistati.
    Vuoi mettere?

  6. MCP:

    Neanche a farlo apposta, e’ notizia di pochi giorni fa che Nokia sta chiudendo una sua maxifabbrica in Germania (in attivo), con conseguente spostamento di tutta la produzione in Romania.

  7. BlindWolf:

    Mah, io ho un’amica che fa la missionaria laica in Finlandia (giuro!). Potrei chiederle come si trova…

  8. simonecaldana:

    Ma voi ci siete stati in Finlandia? La gente si suicida per la noia, letteralmente.

  9. Lobo:

    MAYOR:
    Finland is the country where we dance
    Finland is the country where we play
    Here in Finland boy and girl can find a true romance
    In traditional Scandinavian vay!

    ALL:
    Schlip! Schlap!

    MAYOR:
    Schlip-a-schlap-a vay

    ALL:
    Schlip! Schlap!

    MAYOR:
    Schlap away all day

    ALL:
    Schlip! Schlap!

    MAYOR:
    You simply can’t go wrong
    Vith traditional fish-schlapping song

    ALL:
    Finland, Finland, Finland

    MEN:
    The country where I quite want to be

    SOLOIST 1:
    Pony trekking-

    SOLOIST 2:
    Or camping-

    ALL:
    Or just watching TV
    Finland, Finland, Finland
    That’s the country for me

    HISTORIAN (spoken):
    I said, “England.”

    COMPANY (spoken in tandem):
    What? Oh, sorry, sorry about that

  10. Attila:

    Una volta sentito il discorso dell’uomo di Ceppaloni su cosa voglia dire politica e come lui abbia la regola etica e funzionale di raccomandare solo quelli “bravi” ho capito tutto…

    Per citare i bluies brothers… HO VISTO LA LUCE!

    P.S. Riuscirebbe a raccomandare un manager finlandese “bravo” per la gestione (perch√® Ceppaloni √® anche Finlandia… perch√® Ceppaloni √® il Mondo!)

  11. MCP:

    Appro, se volete sapere qualcosa di piu’ sui possibili rapporti lavorativi tra italiani e finlandesi, leggetevi “Io sono Tua” di Lolli.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike