Sky
Vittorio vb Bertola
Wandering on the Web since 1995

Tue 23 - 20:48
Hello, unidentified human being!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
about me
about me
site help
site help
site news
site news
license
license
contact me
contact me
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
old blogs
old blogs
personal
documents
documents
photos
photos
videos
videos
music
music
activities
net governance
net governance
town council
town council
software
software
help
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet & faqs
usenet & faqs
stuff
piemonteis
piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
ancient software
ancient software
biz
consultancy
consultancy
talks
talks
job placement
job placement
business angel
business angel
sites & software
sites & software
admin
login
login
your vb
your vb
register
register
martedì 12 Febbraio 2008, 14:18

Sogni rossi

In questi giorni, sul forum Politica di Forzatoro (s√¨, ne esiste uno), spinti dal fatto che la comunit√† pende decisamente verso sinistra con ampie punte nell’area extraparlamentare, ci si divertiva a immaginare come sarebbe stato un governo della nuova “cosa rossa”, ovviamente presieduto da Bertinotti.

Io ho scommesso che Bertinotti non sarebbe nemmeno riuscito a iniziare il discorso di insediamento, immaginando un dialogo di questo genere:

Bertinotti: “Cari compagni…”
Mussi: “Beh no, dai, compagni √® un po’ superato, facciamo italiani…”
Bertinotti: “Cari italiani…”
Diliberto: “No, cos√¨ suona fascista, noi siamo per l’internazionale, cittadini del mondo!”
Bertinotti: “Cari cittadini del mondo…”
Caruso: “Porco capitalista! Sei a favore della globalizzazione! Venduto!”
Bertinotti: “Cari amici…”
Tutti in coro: “Democristiano! Mafioso!”
Bertinotti: “Cari uomini…”
Giordano: “Dimentichi l’importanza del genere femminile oppresso dal sessismo maschilista!”
Bertinotti: “Cari uomini e donne…”
Luxuria: “Razzista! Discrimini i LGBT!”
Bertinotti: “Cari tutti…”
Tutti in coro: “Qualunquista!”

Ovviamente io facevo per scherzare; ma dopo di questo, nel thread a fianco, √® intervenuto uno a dare a Bertinotti del venduto agli amerikani e ai capitalisti, e a pubblicizzare invece il Partito Comunista dei Lavoratori. Se ne avete il fegato, potete leggere come questi militanti siano rimasti senza parole (solo otto schermate in politichese stretto) di fronte alla svolta fascista di Bertinotti e Giordano, e cos√¨ propongano un programma elettorale basato sull’“esproprio senza indennizzo e sotto controllo operaio” di banche, grandi aziende, chiese e persino della Thyssen-Krupp.

Sono tanto fuori moda, ed √® triste pensare che c’√® gente, per quanto poca, che gli andr√† dietro. Per√≤, pensandoci bene, sull’esproprio dell’ultima azienda potrei anche essere d’accordo…

[tags]comunisti, bertinotti, cosa rossa, partito comunista dei lavoratori, elezioni, politica, thyssen-krupp[/tags]

divider

2 commenti a “Sogni rossi”

  1. Attila:

    Mah… secondo me √® un sito satirico…
    Sar√† Guzzanti che fa il verso a Diliberto o Rizzo…

  2. Alberto:

    Beh, quando senti a Ballar√≤ Tremonti, dalla sua viva voce, dire che la parola “destra” √® una provocazione e la parola “conservatore” √® un insulto ti dici che la satira non esiste pi√Ļ perch√© la realt√† √® molto pi√Ļ ridicola..

 
Creative Commons License
This site (C) 1995-2024 by Vittorio Bertola - Privacy and cookies information
Some rights reserved according to the Creative Commons Attribution - Non Commercial - Sharealike license
Attribution Noncommercial Sharealike