Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mer 8 - 1:48
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 15 Maggio 2008, 14:05

Craxi nostri

Ho letto in giro tanti commenti alla scelta dei ministri, ma quasi nessuno ha parlato dei sottosegretari; eppure, in quella lista ci troviamo tanti nomi interessanti. E non mi riferisco soltanto allo scontato Martinat, al fatto che finalmente abbiano trovato una seggiola su cui piazzare la Brambilla, o che abbiano scontatamente ringraziato Pizza con un posto all’Istruzione, o che uno dei due sottosegretari “tecnici”, ai Trasporti, sia il nostrano Bartolomeo “Mino” Giachino, che di pullman sicuramente se ne intende.

Non mi riferisco soltanto alla brillante assenza di Lucio Stanca dalla lista dei sottosegretari dopo aver mancato quella dei ministri, il che significa che per il momento l’innovazione tecnologica √® vacante (suvvia, almeno potevano metterci Malan, che a un IGF √® venuto).

E non parlo nemmeno dei vari cognomi noti e figli di pap√†, da Giuseppe Cossiga alla Difesa – s√¨, √® il figlio di Cossiga; s√¨, persino Cossiga si √® riprodotto – a Enzo Scotti agli Esteri – e in questo caso non √® il figlio, √® proprio lui, l’ex ministro democristiano degli anni ’70 e ’80.

Parlo invece di un caso che √® cos√¨ esemplare di come stia la politica italiana in questi anni che √® incredibile che non sia citato su tutti i blog. Sapete chi era sottosegretario agli Esteri nel governo Prodi? No? Era lui, Vittorio “Bobo” Craxi. E chi √® sottosegretario agli Esteri nel nuovo governo Berlusconi? Ma, √ßa va sans dire, √® lei, Stefania Craxi. E noi stiamo ancora qui a scannarci tra sostenitori del PD e sostenitori del PDL

divider

2 commenti a “Craxi nostri”

  1. Michele:

    L’unico commento che mi viene in mente su quanto PD e PDL stiano tubando in parlamento, proprio in queste ore, e’: terribile! :(
    E pensare che sono sempre stato un sostenitore del dialogo.

  2. for those...:

    Scusa Vittorio ma tra i 2 Craxi mi pare ci sia un po’ di differenza. Stefania Craxi √® una povera psicopatica rimasta traumatizzata dalla morte del padre e mai pi√Ļ ripresasi.
    Bobo ha almeno l’attenuante di non aver ceduto al paradosso dei “socialisti” nella destra. √® pi√Ļ di quel che aveva fatto il padre.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2021 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike