Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 18 - 9:01
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
venerdì 29 Aprile 2011, 16:50

Ci vorrebbe la Formula 1

In quel teatrino che è la politica sui media, noi siamo costretti a inventarci sempre qualcosa di nuovo per non venire dimenticati; sono le stesse televisioni ormai a chiamarci e a chiederci “allora, cosa inscenate oggi?” – triste ma vero.

E così, ieri mattina abbiamo messo in piedi una piccola manifestazione in piazza Vittorio, ad uso delle telecamere del TGR Piemonte; e abbiamo cercato di cogliere l’occasione per sollevare un problema sentito da moltissimi torinesi: il pessimo stato delle strade cittadine.

E’ noto che inaugurare una nuova grande opera porta – oltre ai grandi appalti – visibilità e consensi, mentre non si può inaugurare la riparazione di una buca: questo è uno dei motivi per cui da anni ormai si taglia il più possibile sulla manutenzione dell’esistente, pur di poter finanziare nuove maxi-opere, che poi saranno a loro volta abbandonate all’incuria per costruirne altre di più nuove e così via.

Ci sono però occasioni in cui la manutenzione viene improvvisamente fatta; la prima è quando lì abita qualcuno di sufficientemente importante da rompere le scatole a chi di dovere o da far apparire la cosa sui giornali; la seconda è quando arriva un evento. (La terza è un po’ dove capita in vista delle elezioni.)

Sabato alle 15 in piazza Vittorio – finirà giusto in tempo per chi vuole spostarsi da noi in piazza Castello a seguire Grillo – si esibisce una monoposto Red Bull (quella sfigata delle due). Volete mica che il povero Webber becchi una buca? Ovviamente no, e allora si rifà con urgenza l’asfalto di tutto il percorso, addirittura con “asfalto ad alte prestazioni” (chissà quanto è costato).

Allora, vengano pure i circenses, ma io ci tenevo a far notare al signor sindaco che ci sono strade di Torino anche importanti che aspettano da anni una sistemata; ho citato corso Francia (che attende dal 2006!) e corso Lecce perché li conosco più da vicino, ma vale per tutta la città. Oltre al fatto che se la collettività paga dei lavori questi devono essere fatti bene, credo che siano anche queste piccole cose che fanno la qualità della vita.

divider

Comments are closed.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike