Sky
Vittorio vb Bertola
Fasendse vëdde an sla Ragnà dal 1995

Vën 28 - 15:38
Cerea, përson-a sconòssua!
Italiano English Piemonteis
chi i son
chi i son
guida al sit
guida al sit
neuve ant ël sit
neuve ant ël sit
licensa
licensa
contatame
contatame
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vej blog
vej blog
përsonal
papé
papé
fotografie
fotografie
video
video
musica
musica
atività
net governance
net governance
consej comunal
consej comunal
software
software
agiut
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet e faq
usenet e faq
autre ròbe
ël piemonteis
ël piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
vej programa
vej programa
travaj
consulense
consulense
conferense
conferense
treuvo travaj
treuvo travaj
angel dj'afé
angel dj'afé
sit e software
sit e software
menagé
login
login
tò vb
tò vb
registrassion
registrassion
giovedì 18 Novembre 2010, 10:32

Animali e libertà

Il video che ho montato dovrebbe essere autoesplicativo, almeno se lo guardate tutto:

Io credo che tenere in gabbia degli animali di grandi dimensioni per puro divertimento sia inaccettabile; ed è sufficiente avere guardato una volta qualcuno di questi animali negli occhi per capirlo. Le immagini che ho girato allo zoo di Pechino sono state tra le più strazianti della mia vita, e vederle così comunque non rende affatto la sensazione terribile provata dal vivo. Non credo che la condizione di vita di animali che devono essere tenuti e trasportati in strutture mobili di città in città possa essere tanto diversa.

Non c’è nessun bisogno di schiavizzare degli animali per mettere in piedi un bello spettacolo di circo, tanto è vero che io non andavo al circo da trent’anni e non pensavo che ci sarei mai più andato, e invece quest’estate sono stato riconquistato dalla magia di un circo contemporaneo: un circo senza animali. Sarebbe dunque un passo avanti per la nostra città vietare questi spettacoli: una scelta di civiltà e rispetto per la vita.

divider

3 commenti a “Animali e libertà”

  1. Fabio Martina:

    Credo che prima o poi si debba anche affrontare il (secondo me) problema degli animali tenuti in casa.
    E’ giusto che un cane passi la vita in un alloggio uscendo solo (quando ha tempo il “padrone”) per pisciare? …. uhm…

  2. D# AKA BlindWolf:

    …e che quando il padrone passa la notte fuori si metta a grattare furiosamente la porta alle 5 del mattino? (e sto parlando di un bestione di almeno 40kg).
    Condivido i tuoi dubbi, Fabio.

  3. vb:

    In effetti il problema degli animali in città ha moltissimi aspetti… io sono preoccupato dai casi di animali aggressivi tenuti in piccoli spazi o addirittura addestrati per permettere al padrone di fare il prepotente…

 
Creative Commons License
Cost sit a l'è (C) 1995-2020 ëd Vittorio Bertola - Informassion sla privacy e sij cookies
Certidun drit riservà për la licensa Creative Commons Atribussion - Nen comersial - Condivide parej
Attribution Noncommercial Sharealike