Sky
Vittorio vb Bertola
Wandering on the Web since 1995

Fri 9 - 6:36
Hello, unidentified human being!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
about me
about me
site help
site help
site news
site news
license
license
contact me
contact me
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
old blogs
old blogs
personal
documents
documents
photos
photos
videos
videos
music
music
activities
net governance
net governance
town council
town council
software
software
help
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet & faqs
usenet & faqs
stuff
piemonteis
piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
ancient software
ancient software
biz
consultancy
consultancy
talks
talks
job placement
job placement
business angel
business angel
sites & software
sites & software
admin
login
login
your vb
your vb
register
register
domenica 25 Giugno 2006, 16:18

Et voilà

L’albergo in cui stiamo √® classificato cinque stelle lusso, e dal sito sembra veramente fantastico. La verit√†, purtroppo, √® che si tratta di una specie di vecchiotto villaggio vacanze per turisti francesi e spagnoli, con una irrimediabile atmosfera di Club Med, musica ad alto volume e allegria forzata.

In pi√Ļ, il tutto si esalta grazie a un servizio che associa la cortesia francese all’efficienza e all’organizzazione tipiche del mondo arabo. Stamattina, ad esempio, sul mio tavolo della colazione c’erano forchetta, coltello e tazza, ma mancavano tovagliolo e cucchiaino. Mentre prendevo il cibo dal buffet, √® comparso il tovagliolo, ma non il cucchiaino. Cos√¨, quando dopo aver finito di mangiare ho dovuto zuccherare il caff√®, ho preso la forchetta, l’ho girata dall’altro lato e col manico ho mescolato il caff√®. Peccato che proprio in quel momento si sia materializzato il cameriere, che con impeccabile servizio, invece di darmi un cucchiaino, ha pensato bene di sgomitare un po’ per ritirarmi da sotto il naso il piatto sporco e il coltello.

Lasciandomi così bloccato, a bocca aperta, con una forchetta grondante di caffè in mano.

divider

17 commenti a “Et voil√†”

  1. istruzioni stampante EPSON laserjet 4100:

    > Così, quando dopo aver finito di mangiare ho dovuto
    > zuccherare il caffè, ho preso la forchetta, l’ho girata
    > dall’altro lato e col manico ho mescolato il caffè

    ma perch√®, perch√®, perch√®, perch√® vi sentite in dovere di mettere a parte il mondo di cose di questo tipo? davvero credete che un’altra forma di vita senziente possa interessarsi a “Vittorio Bertola che mescola il caff√® con la forchetta”, “Gianni Matera che manca la tazza pisciando in treno”, “Cesare Rossi che mette la maglietta bl√Ļ che fu del padre”? che cosa cercate esattamente, quali intenzioni vi muovono mentre digitate la H, O, SPAZIO, P, R, E, S di “ho preso la forchetta” e non vi fermate alla seconda lettera pensando “ma che cazzo sto facendo?”. quello che scrivete non interessa a nessuno, neanche ai vostri amici pi√Ļ intimi. nessuna ragazza si fermer√† a immaginarvi e sospirer√† per poi scrivervi un’email. nessuna rivista cartacea vi vorr√† tra i suoi redattori per la vostra sagacia. per favore, CHIUDETE I VOSTRI BLOG. grazie

  2. Andrea:

    Hahaha! Trollissimo! Avanti cosi’!

    .a.c.

  3. Il Moralizzatore:

    si vabbe’ ma la 4100 non e’ una stampante della Epson bensi’ della HP. ma gianni matera e cesare rossi esistono? sareiinteressato ai loro blog

  4. istruzioni stampante EPSON laserjet 4100:

    Adesso chiunque scriva un commento negativo in materia di qualsivoglia cosa, √® un troll. Allargate la categoria dei troll alla stessa velocit√† a cui Stalin allargava quella dei “nemici del popolo”.

  5. Simone:

    Hahaha! Metatrollissimo! Avanti cosi’!

    .s.c.

  6. vb:

    Poi spiegate che succede anche a me?

  7. Simone:

    C’e’ gente che si sente inferiore e non sa come uscirne.

  8. istruzioni stampante EPSON laserjet 4100:

    Non trattavasi di trollaggio, ma dare del troll √® la scappatoia pi√Ļ facile per non rispondere. Una vera manovra da politico navigato (della rete). Eppure il problema sollevato, sia pure ruvidamente, √® del tutto lecito. Esporlo come “ma che cazzo ce ne frega delle mutande che metti?” oppure come “quali sono i meccanismi che movimentano la necessit√† apparente di rendere partecipi degli sconosciuti di porzioni del nostro intimo quotidiano?” √® solo una questione di forma. Ma qualunque forma si fosse scelta, la risposta sarebbe stata “TROLL! TROLL!”. E’ questa l’inferiorit√† reale.

  9. Andrea:

    La risposta ovvia √®: “Sinceramente, Stampante, cosa ti impedisce di andartene da un’altra parte?”. E’ talmente ovvia che puzza di troll lontano un miglio.
    Ciao!

    .a.c.

  10. Mir:

    Caro “istruzioni stampante EPSON laserjet 4100”, ti consiglierei in questi giorni di calura di abbordare qualche vulvetta sui bordi delle piscine, si’ da esercitare un po’ piu’ la nerchia, evitando di smantecarcelo con le tue opinioni.
    Se uno ha intenzione di scorreggiare sul suo blog, quelli sono tutti PACCHETTINI DI CAZZI SUOI!!! Capitooo!!!!?
    E poi e’ divertente il blog di Vb, con i suoi interminabili up & down umorali, le fasi “truzze” come ultra’ in trasferta. E’ meglio che leggere Topolino al gabinetto o guardare una di quelle insipide e fasulle telenovele alla tivvu.
    E’ che in Italia da piu’ di un decennio lo sport nazionale e’ quello di farsi esclusivamente i cazzi degli altri e rompere i coglioni a 360¬į, e infatti i risultati (anche economici) si vedono!
    Grazzie!

    P.S Scusate lo sfogo ma in ufficio oggi s’e’ rotto il condizzionatore ed e’ stata una giornata dimmerda

  11. BlindWolf:

    Io CI TENGO a conoscere la vita di vb in ogni dettaglio: da grande voglio diventare come lui!!!
    E se anche tu lo leggi, periferica gi√Ļ di toner, vuol dire che ti piace :-)

  12. .mau.:

    oh che bello, un sano vecchio flame…
    Mi raccomando, non date toner alla periferica, anche perché rischiate di sbagliare marca.

  13. vb:

    Che fico, tutti questi commenti a un post non li avevo mai avuti!
    E non pensavo nemmeno di avere tutti questi lettori & ammiratori segreti :-D

  14. Il Moralizzatore:

    Qualcuno mi aiuti! Sono giorni che cerco invano notizie su “Gianni Matera e la tazza mancata”.. niente ha piu’ senso..

  15. elenab:

    vubbì, dicci tutta la verità: sei tu epson, vero? :)

  16. ljhpscyypa:

    hxtrlrdei…

    gexmxizas yytzyluazu sltrjbw…

  17. D# AKA BlindWolf:

    @me stesso (commento #11): porca miseria, in 2 anni non ce l’ho ancora fatta! :-(

 
Creative Commons License
This site (C) 1995-2023 by Vittorio Bertola - Privacy and cookies information
Some rights reserved according to the Creative Commons Attribution - Non Commercial - Sharealike license
Attribution Noncommercial Sharealike