Sky
Vittorio vb Bertola
Fasendse vëdde an sla Ragnà dal 1995

Dum 28 - 1:14
Cerea, përson-a sconòssua!
Italiano English Piemonteis
chi i son
chi i son
guida al sit
guida al sit
neuve ant ël sit
neuve ant ël sit
licensa
licensa
contatame
contatame
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vej blog
vej blog
përsonal
papé
papé
fotografie
fotografie
video
video
musica
musica
atività
net governance
net governance
consej comunal
consej comunal
software
software
agiut
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet e faq
usenet e faq
autre ròbe
ël piemonteis
ël piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
vej programa
vej programa
travaj
consulense
consulense
conferense
conferense
treuvo travaj
treuvo travaj
angel dj'afé
angel dj'afé
sit e software
sit e software
menagé
login
login
tò vb
tò vb
registrassion
registrassion

Archivio per il giorno 11 Luglio 2006


martedì 11 Luglio 2006, 23:20

Punti, pollici, pixel

Oggi ho comprato un timbro online (s√¨, lo Stato Italiano richiede ancora ad ogni azienda, non importa quanto piccola, di avere un timbro, per poter inviare domande di vario genere). Bene, mi hanno chiesto di inviare l’immagine da imprimere sul timbro, e hanno specificato che i caratteri dovevano essere alti almeno “6 pt”. E qui sono andato in crisi… quanto sono 6 pt?

Alla fine, con un po’ di ricerca, credo di aver scoperto che 1 pt (punto) √® equivalente alla dimensione dei pixel di un monitor a 72 dpi (pixel per pollice); si tratta quindi in realt√† di una misura di lunghezza reale, pari a 1/72 di pollice, ossia circa 0,35 millimetri.

Quindi, per convertirla in pixel – che √® una unit√† di lunghezza virtuale, relativa all’immagine digitale – √® necessario passare attraverso la risoluzione dell’immagine, ossia i dpi; in una immagine a 72 dpi, 1 pt = 1 pixel, ma in una immagine a 600 dpi, ad esempio, 1 pt = 600/72 = 8,33 pixel. Nella mia immagine a 1200 dpi, quindi, 6 pt = 6*1200/72 = 100 pixel.

Per√≤ non c’√® per caso qualche grafico in ascolto, che pu√≤ confermarmi che ho capito bene come funziona?

divider
martedì 11 Luglio 2006, 09:17

Rosica

Certo, rosica: dicono che abbia guardato la partita da solo, nella sua villa in Sardegna, e poi sia risalito ieri mattina su un aereo per Milano con un diavolo per capello. Ma mettetevi un po’ nei suoi panni: prima perde le elezioni grazie a un complotto comunista che invia migliaia, ma che dico milioni, di agenti rivoluzionari nei seggi per cancellare i voti per Forza Italia; e nonostante riconteggi, proclami e richieste di intervento ai premier europei, all’ONU, all’ispettore Derrick e a Paperinik, non riesce ad aver ragione. Poi ridiventa Presidente (del Milan), e subito la sua squadra viene pescata a raccomandarsi ai guardalinee fino a rischiare la serie B. E infine, gli tocca vedere Prodi che alza la Coppa del Mondo insieme a Cannavaro – quando a lui sono toccati solo la Corea di Trapattoni, la crisi economica e l’undici settembre.

Oh, però, pensandoci bene Рnon è che Berlusconi porta sfiga?

divider
 
Creative Commons License
Cost sit a l'è (C) 1995-2021 ëd Vittorio Bertola - Informassion sla privacy e sij cookies
Certidun drit riservà për la licensa Creative Commons Atribussion - Nen comersial - Condivide parej
Attribution Noncommercial Sharealike