Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 21 - 13:20
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
domenica 2 Luglio 2006, 21:08

[[Red Hot Chili Peppers – Easily]]

Questo brano dei Red Hot Chili Peppers, che risale al 1999 e al loro disco di maggior successo (Californication), mi torna spesso in mente, a intervalli regolari. La musica non è soltanto bella, ma ha in se qualcosa di eccezionalmente vitale; la strofa, in minore, parla di tormento e movimento, di cose che cambiano e succedono, di una barca in mezzo ai marosi dell’oceano; il ritornello, invece, è un momento di sollievo e di tranquillità, la stessa barca al sole sulle acque piatte di una laguna.

Le parole, come spesso accade nei RHCP, non sono immediatamente comprensibili; trasmettono, più che dire. C’è chi la interpreta come una canzone pacifista, chi come una canzone per un amore che finisce; probabilmente, come da riferimenti allo Zen, è semplicemente una serie di fotogrammi e di estratti di vita che si alternano sul basso robusto e ondeggiante di Flea, finchè alla fine nulla rimane e di tutto ci si libera. Forse è proprio per questo che questo temporale dolce-amaro mi piace tanto.

Easily, let’s get carried away
Easily, let’s get married today
Shao Lin shouted a rose from his throat
Everything must go
A lickin’ stick is thicker when you break it to show
Everything must go

The story of a woman on the morning of a war
Remind me if you will exactly what we’re fighting for
Calling calling for something in the air
Calling calling I know you must be there

Easily, let’s get caught in a wave
Easily, we won’t get caught in a cage
Shao Lin shakin’ for the sake of his soul
Everything must go
Lookin’ mighty tired of all the things that you own
Everything must go

I can’t tell you who to idolize
You think it’s almost over but it’s only on the rise
Calling calling for something in the air
Calling calling I know you must be there
The story of a woman on the morning of a war
Remind me if you will exactly what we’re fighting for
Throw me to the wolves because there’s order in the pack
Throw me to the sky because I know I’m coming back

Shao Lin shakin’ for the sake of his soul
Everything must go
Lookin’ mighty tired of all the things that you own
Everything must go

The story of a woman on the morning of a war
Remind me if you will exactly what we’re fighting for
Calling calling for something in the air
Calling calling I know you must be there
I don’t want to be your little research monkey boy
The creature that I am is only going to destroy
Throw me to the wolves because there’s order in the pack
Throw me to the sky because I know I’m coming back

divider

2 commenti a “[[Red Hot Chili Peppers – Easily]]”

  1. BlindWolf:

    Una delle tre grandissime canzoni di quell’album, insieme alla malinconica Californication ed al crescendo di Otherside

  2. Simone:

    Road Trippin’

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2024 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike