Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Lun 5 - 18:17
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
mercoledì 19 Dicembre 2007, 13:42

Ravanello. Collegno.

Che cosa si può dire della Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO)? Beh, per prima cosa che ci sono stato ieri sera per una cena di ex colleghi Vitaminic; per seconda cosa che il responsabile della scelta del posto è Yari Latini Corazzini (il sito è in costruzione da secoli) e quindi io me ne chiamo fuori; per terza cosa questo è un post su commissione da parte di tutto il gruppo che ieri vi si è ritrovato.

Io comunque dissento, e segnalo che alla Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO) le cozze alla tarantina erano davvero buone, anche se la pasta alla tirolese invece non era niente di che. I prezzi non sono particolarmente modici (25 euro a testa prendendo mediamente mezzo antipasto, un primo o pizza e il dolce), ma ormai dov’√® che puoi mangiare un pasto completo, anche alla buona, per meno di 30 euro? (A parte il pub-trattoria Manhattan di via Giachino, che invece raccomando spassionatamente, a meno che non vi formalizziate sulla zona simil-Bronx, i tavoli consumati, i graffiti sulle pareti e l’apparente – ma soltanto apparente – situazione di sporcizia.)

Il problema della Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO), invece, √® stato che noi avevamo diligentemente prenotato per otto persone alle 20,30, e quando siamo arrivati non c’era nemmeno la pi√Ļ vaga ombra del tavolo; in pratica, hanno accettato la prenotazione pur sapendo di avere un gruppo di trenta mocciosi schedulato per le 19,30. E’ chiaramente impossibile pensare di ricevere un gruppo di trenta persone per le 19,30, aspettare che ci siano tutti, dargli da mangiare, e poi avere i tavoli liberi per le 20,30; difatti, il nostro tavolo √® apparso solo alle 21,15, e altri ancora dopo.

Se questo sia un problema tale da tirare una riga sul posto, o sia invece perdonabile, lo deciderete voi; certo √® che sono uscito con la sensazione che la Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO) sia un posto progettato da abili marchettari, con una attenzione al cliente soltanto formale. Del resto, √® la prima volta che vedo una pizzeria con la pubblicit√† di un concessionario di automobili stampata sui cartoni delle pizze…

Concludo dicendo che la cameriera era carina, anche se non ha dato segno di volerla rendere disponibile n√® a Simone, n√® ad Andrea B.; per√≤ era un’ottima venditrice, e ci ha piazzato tre terrine di cozze con una abilit√† disarmante; del resto √® noto che un bel faccino pu√≤ vendere a un nerd qualsiasi cosa – a parte i componenti elettronici, che l√¨ comunque l’attrazione per le specifiche in megahertz prevale persino sull’attrazione per il gentil sesso.

In compenso, la classe di seconda liceo che ha liberato la tavolata √® stata allarmante: una sequenza di mostri ambosessi uno dietro l’altro, una sfilata di moda di brufoli, il festival dello sguardo spento e del futuro da disoccupato spettatore di grandi fratelli. Se questo √® il nostro futuro, potremmo organizzare uno scambio della nostra generazione di nati negli anni ’90 con quella di un qualsiasi altro paese (io voto per l’Estonia). Ma forse √® solo che a quell’et√† si √® tutti dei mostri.

P.S. Per completare l’opera per Google: Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO)! Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO)! Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO)! Pizzeria Trattoria Ravanello di Collegno (TO)!

divider

14 commenti a “Ravanello. Collegno.”

  1. BlindWolf:

    No, quei relitti umani che hai visto sono dei nerd in erb. Tra 15 anni saranno come noi. Non guarderanno “il grande fratello” ma il trollissimo forum di Punto Informatico. Non saranno disoccupati, solo precari.

    Ok, ora smetto di farmi del male.

  2. Yari Latini Corazzini:

  3. Tizio:

    Eddai, vb, non cedere anche tu ai luoghi comuni sugli adolescenti! Lo sanno tutti, almeno dai tempi di Hans Christian Andersen, che i brutti anatroccoli, prima o poi, diventano cigni!

  4. bruno:

    L’altro giorno a Milano sono stato trattato malissimo in una pizzeria. Mi dicevo: “Questo a Torino non sarebbe mai successo, Milano √® proprio una citt√† di stronzi!”.

    A quanto sembra, mi sbagliavo…

  5. Mike--:

    >Del resto, è la prima volta che vedo una pizzeria con la pubblicità di un concessionario di automobili stampata sui cartoni delle pizze.

    Io l’ho vista in un’altra pizzeria, per caso si tratta di nhgbvatebf? Magari gli regala i cartoni per le pizze in cambio della pubblicita`…

  6. simonecaldana:

    Blindwolf: hint: non tutti i nerd/geek leggono i forum di PI. Fatti delle domande :p

    Tizio: questi non erano brutti anatroccoli, erano pantegane. Le pantegane non diventano cigni.

  7. BlindWolf:

    @simonecaldana: infatti io ho smesso :-D
    Adesso ho configurato Firefox+GreaseMonkey in modo che quando (generalmente a mezzanotte in punto) leggo PI il browser cancelli automaticamente il riquadro del forum (ehi, provate a farlo con IE!).

  8. .mau.:

    credo che mettere troppi riferimenti a un nome sia considerato da Google come tentativo di poisoning, e quindi non indicizzerà la pagina.

  9. simonecaldana:

    Infatti questa pagina e’ solo la terza su google cercando ravanello collegno…

  10. Tizio:

    Ma davvero?
    a me risulta come primo risultato.

  11. vb:

    Per me √® il secondo: il che, se confermato, dimostra che Google ci profila molto pi√Ļ di quel che crediamo…

  12. .mau.:

    per me √® la prima (su sei, la quinta √® sempre vb ma visto come tag technorati “vitaminic”). Chiss√† in futuro, per√≤.

  13. MCP:

    x Blindwolf: IMHO se presa nel verso giusto la lettura dei forum di PI rimane una delle attivita’ piu’ svaganti e sollazzevoli. Da quando non c’e’ piu’ l’anonimato, ad esempio, e’ addirittura salita la qualita’ dei post da parte dei millantatori di competenza e degli assolutizzatori di esperienza (nel senso: siccome a me una volta e’ andata cosi’, allora quel che dico vale sempre e per tutto l’universo) – da poche righe trollose si e’ passati a lunghi paragrafi trollosi!

    A parte tutto, le discussioni sul mondo del lavoro informatico le trovo mediamente interessanti e meglio riuscite rispetto alla media (non che la media sia alta, eh, ma e’ gia’ qualcosa).

  14. davis:

    non si mangia malaccio, il servizzio √® un vero schifo, pizza bibita e dolce 25 euro ma tu se matto…..
    a ravan√® ma vaffanculo….
    SCONSIGLIATO!!!!!!!!!

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2022 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike