Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 24 - 17:37
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
martedì 29 Gennaio 2008, 14:00

Ubriachezza modesta

Se per caso ieri sera verso le undici avete visto qualcuno aggirarsi con andatura incerta per le vie del centro di Pisa urlando a squarciagola “MOGGI, MAGARI MUORI OGGI”, non ero io.

P.S. Comunque, io sarò anche stato un po’ ubriaco, ma il piano dei sensi unici delle vie della città di Pisa sembra disegnato da M. C. Escher.

E anche stamattina, pur essendo perfettamente sobrio, mi sono trovato perso in un gigantesco ingorgo sui lungarno, dovuto alla “sperimentazione” di una nuova maxi-rotonda di raggio un chilometro costruita rendendo a senso unico gli ultimi due ponti sull’Arno. La situazione era tale da far sembrare Pisa una piccola Los Angeles, e infatti, su uno dei cartelli gialli posti ad indicare l’incomprensibile nuova sistemazione, qualcuno si era rivolto al sindaco di Pisa Fontanelli lasciandogli scritto a pennarello: “Fontanelli sei un po’ grande per giocare con le macchinine!”

divider

9 commenti a “Ubriachezza modesta”

  1. .mau.:

    Un attimo.
    Devi sapere che quando ero un giovine studente universitario pisano, il professore del mio corso di Teoria e Metodi di Ottimizzazione, Franco Giannessi, aveva vinto un grant per studiare il sistema dei sensi unici nel centro di Pisa. L’ipotesi che noi avevamo fatto è che stesse cercando di approssimare una curva di Peano.
    D’altra parte, nessuna persona sana di mente girerebbe per Pisa in automobile.

  2. .mau.:

    ps: “modesta” perché non vuoi che ti si diano i meriti di avere urlato contro quella brava persona che ha fatto il procuratore per il Toro?

  3. Alberto:

    Vb, non capisco cosa potrebbe indurci a pensare che tu dileggi in questo modo un uomo che ha legato la propria storia a quella del Toro ed al quale sono legati gli ultimi grandi exploit della squadra granata, ovvero la finale di UEFA ed il terzo posto in Campionato del 1992 e la vittoria in Coppa Italia del 1993.

  4. Bruno:

    Scusa, Alberto, ma in che senso? Moggi è stato forse dirigente anche del Torino Calcio?

  5. Attila:

    Quella bravissima persona che non è stata condannata da un tribunale nel 1994 per aver “fatto incontrare” delle hostess agli arbitri nei turni Uefa, in quanto vi era un gap nella normativa vigente?

  6. vb:

    Se l’albergo è in periferia e il ristorante è in pieno centro, si gira in macchina sì :)

    Quanto a Moggi, che vi devo dire: vi attaccate a tutto quello che potete…

  7. Alberto:

    Bruno, Moggi è diventato per la prima volta dirigente del Torino nell’82 dopo esser stato alla Roma e alla Lazio. Con lui il Toro ritornò a lottare per lo scudetto già nella stagione 83-84, per giungere secondo nella stagione 84-85. Poi nell’87 Moggi lasciò il Toro per diventare direttore sportivo del Napoli di Maradona ma tornò al Toro nel 1990 risollevando il Toro, che nel frattempo era sceso in Serie B, e portandolo alla finale di Coppa UEFA ed alla conquista di una Coppa Italia. Poi nel Marzo del ’93 si dimise e passò alla Roma da cui poi giunse alla Juve.
    Da allora in poi diventò brutto e cattivo…

  8. BlindWolf:

    Brutto e cattivo lo è sempre stato. Almeno io lo ammetto.

  9. .mau.:

    beh, forse la mamma di Moggi avrà detto che Luciano non era poi così brutto… Per il resto, è sempre divertente fare parlare il fratello di vb di calcio.
    (e la macchina la lasciavi fuori dalle mura. Ci vanno venti minuti per attraversare tutta Pisa: diciamo 25 per essere buoni)

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike