Sky
Vittorio vb Bertola
Wandering on the Web since 1995

Tue 21 - 4:25
Hello, unidentified human being!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
about me
about me
site help
site help
site news
site news
license
license
contact me
contact me
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
old blogs
old blogs
personal
documents
documents
photos
photos
videos
videos
music
music
activities
net governance
net governance
town council
town council
software
software
help
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet & faqs
usenet & faqs
stuff
piemonteis
piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
ancient software
ancient software
biz
consultancy
consultancy
talks
talks
job placement
job placement
business angel
business angel
sites & software
sites & software
admin
login
login
your vb
your vb
register
register

Archivio per il giorno 8 Maggio 2008


giovedì 8 Maggio 2008, 12:57

Rosichii

Abbiamo da poco avuto la lista definitiva dei ministri, e già la blogosfera commenta: negativamente.

Va bene, la soubrette che diventa ministro, ma di cui i primi risultati di Google sono foto nude, è effettivamente una novità; peraltro questo blog aveva già anticipato la notizia e linkato una delle foto in questione il 18 aprile, quindi adesso è inutile che mezza blogosfera rilanci le tette della Carfagna, a parte il solleticare un po’ gli ormoni primaverili del pubblico maschile.

Ma il povero Bondi, che v’ha fatto? Mi sfugge perché Sandro Bondi sia meno qualificato per fare il ministro dei Beni Culturali del suo predecessore, Ciccio “pliiiis visit italii de biutiful cauntri” Rutelli. Che c’è che rende Rutelli un esperto e Bondi uno che distruggerà la cultura italiana? Mi sembra che, al solito, ci sia una densità piuttosto alta di snobboni di centrosinistra che dal 14 aprile non smettono di rosicare, e che quindi si sentono bene solo se possono criticare a prescindere.

Io, invece, sono positivamente sorpreso da questo governo: intanto, tra i ministri ci sono due donne trentenni, Prodi poteva dire lo stesso? E mi solletica anche, più da vicino, l’inattesa sostituzione di Stanca con Renato Brunetta, persona che peraltro ebbi già occasione di conoscere quasi dieci anni fa, chiacchierandoci cinque minuti e avendone una buona impressione. Da quel che ricordo della chiacchierata, dubito che sarà un ministro dell’Innovazione e Funzione Pubblica molto accomodante con le lentezze e il fancazzismo di troppi nostri uffici, come purtroppo è stato in buona misura il suo predecessore. Vedremo se sarà capace di innovare veramente.

divider
 
Creative Commons License
This site (C) 1995-2021 by Vittorio Bertola - Privacy and cookies information
Some rights reserved according to the Creative Commons Attribution - Non Commercial - Sharealike license
Attribution Noncommercial Sharealike