Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 2 - 7:18
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
sabato 27 Dicembre 2008, 13:00

Fessbook (2)

Alla fine, ho ceduto e stamattina mi sono iscritto a Facebook. Non √® che siano cambiati i giudizi gi√† espressi qui sopra tre mesi fa; semplicemente, durante tutta l’infilata di cene natalizie ho assistito a gente che si ritrovava con Facebook, si dava appuntamento su Facebook, scherzava su Facebook e cos√¨ via. Fin qui, comunque, era ancora tollerabile, ma le cose che mi hanno fatto seriamente capire che era ora di agire sono state le seguenti:

1) Un cliente che mi ha chiesto se poteva farmi amico su Facebook, e alla risposta “non lo uso” mi ha guardato come un povero vecchio, peggio che se avessi detto che usavo ancora la macchina da scrivere o che andavo in banca di persona per fare un bonifico, e per uno che di mestiere realizza infrastrutture tecnologiche non √® il massimo;

2) Un amico che, di fronte alle resistenze mie e di altri, ha risposto “Beh ma non c’√® problema, vi apro l’account io, metto la vostra foto e ve lo gestisco, cos√¨ non dovete nemmeno faticare!” – e all’idea che altri possano prendere in gestione il mio nome su Internet (sia pure amici, ma c’√® il rischio che lo faccia un qualsiasi sconosciuto) mi sono venuti i brividi.

Cos√¨, almeno ora esisto, pur avendo disabilitato tutto il disabilitabile; la prima impressione √® che l’interfaccia sia carina ma che potessero spendere due lire per tradurlo in un italiano decente. I suggerimenti di amici forniti dal sistema sono stati completamente sballati, ma non avendo particolare voglia penso che aspetter√≤ che mi aggiungano gli altri.

[tags]facebook, privacy, social network[/tags]

divider

13 commenti a “Fessbook (2)”

  1. Piero:

    Figurati, io oltre a non avere l’account su Facebook, non ho neanche quello su YouTube e nemmeno quello su SecondLife, mi sembrano tanti cimiteri digitali. Ne ho gi√† troppe di seconde case. C’√® sempre tempo per un account in una casa di riposo o al cimitero dove la gente va a trovare il proprio congiunto e dove si mette la foto del defunto sulla lapide. Del resto √® giusto che ognuno gestisca in prima persona la propria tomba e che non siano i parenti e gli amici a decidere che foto mettere sulla propria lapide, comunque, gestita sempre da becchini che al termine della concessione rimuovono tutto dal loculo. Preferisco venire a trovarti qui, nella tua home page che √® comunque casa tua e da dove si pu√≤ vedere la luna e le stelle, anche se l’ascensore √® ancora fuori servizio.

  2. D# AKA BlindWolf:

    @vb: hai appena ricevuto una richiesta di amicizia :-)

  3. Fabrizio:

    Vedo in te me col cellulare negli anni ’90. Poi per√≤ quel che hai scritto ai punti 1 e 2 √® vero e dunque… Giusto un consiglio, se posso permettermi: dal momento che a suo tempo venni l√† invitato da una conoscente americana settantenne ex insegnante (giusto per dire quanto all’estero si formalizzino meno), lo uso da allora in inglese.
    Quando propose la versione italiana la tenni per due minuti esatti, poi preferii un decente inglese a un penoso italiano.

  4. vb:

    Sono impressionato: dopo meno di 12 ore ho 66 amici, il che vuol dire che ci sono almeno 66 persone che conosco e che hanno aperto Facebook in un sabato pomeriggio di piena vacanza natalizia per autorizzare la mia richiesta o addirittura, in molti casi, per accorgersi che mi ero registrato e inviarmi la loro… Ho scoperto persone che in chat o per mail sono sfuggenti e irraggiungibili da mesi, ma che su Facebook aggiornano ci√≤ che stanno facendo ogni venti minuti… Insomma mi si √® aperto un mondo, anche se la mia mailbox gi√† si lamenta di brutto :-)

  5. D# AKA BlindWolf:

    Gli avvisi inviati per posta sono configurabili… certo, le impostazioni di default sono molto verbose. Volendo puoi disabilitare tutto e leggerti gli aggiornamenti solo via RSS anche se sono meno dettagliati (es: via RSS ricevi il messaggio “Pinco Pallino ha scritto sulla tua bacheca”, mentre via mail riceveresti “Pinco Pallino ha scritto sulla tua bacheca: Ehi, √® dai tempi della bagna caoda a Scurzolengo che non ci vediamo!”

  6. Ciskje:

    Passata la sbornia degli amici delle elementari, fessbook si riveler√† per quello che √®: un fornitore di notizie per discutere in chat di pettegolezzi ovviamente, che in sostanza si traduce in “megagalattica perdita di tempo”.

  7. .mau.:

    Confermo. Gli unici avvisi faccialibro che ricevo sono quelli via rss.

  8. Dela:

    Adesso ti manca solo un account Twitter, con cui magari aggiornarci in tempo reale con dei flash dalle conferenze in giro per il mondo.

  9. vb:

    Ragazzi, qui √® un delirio, mi sono collegato via GPRS e sono sommerso: nella mia home mi avvertono che chiunque sta facendo qualsiasi cosa… Ma quando perfetti sconosciuti ti vogliono fare amico, che si fa?

    (Comunque gli aggiornamenti su cosa faccio li metto nel mio stato, vero?)

  10. D# AKA BlindWolf:

    Uno sconosciuto vuole farti amico? Hai 4 soluzioni, a seconda di cosa ti dice la coscienza:
    1) “Voglio avere tanti amici per far vedere che sono fico” -> accetti
    2) “Ma chi √® questo? Bah, evidentemente da qualche parte l’ho conosciuto” -> accetti
    3) “Non lo conosco” -> ignori
    4) Per scrupolo gli mandi un messaggio per chiedergli chi è e poi decidi (potrebbe essere un caso di omonimia, specialmente se non mostri pubblicamente la tua foto)

    Nel dubbio, se mando una richiesta a qualcuno che potrebbe non ricordarsi di me allego una piccola descrizione delle circostanze in cui ci siamo conosciuti al diretto interessato.

    Personalmente per usare FB uso il browser Flock ( http://www.flock.com ): √® un Firefox con degli add-on specifici per il web 2.0 (sidebar dei contatti FB, barra per i media di FB, Flicker & c., aggregatore RSS, integrazione dei bookmark con delicious…)

  11. Ommipovrom!:

    Toju, scusa il tono confidenziale, ma non ti sei reso conto che, con i tuoi interventi sulla “Stampa” hai fatto di te una sorta di icona del giovin professionista polemico e intelligente? Guarda, sono stato tentato pure io di chiederti amicizia, ma sai, poi dovrei svelare il mio prezioso nome e cognome….. :-)

  12. .mau.:

    se uno non lo conosci, rispondi di no.

  13. vb:

    Ah giusto, oggi non ho ancora commentato le lettere su Specchio… comunque un “conoscente di forum” √® senz’altro facciaamico anche se non l’ho mai visto di persona (sono tante le persone che ho conosciuto per anni solo virtualmente e soltanto dopo di persona) per√≤ deve farsi riconoscere in qualche modo :-)

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2023 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike