Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 3 - 12:19
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
lunedì 29 Dicembre 2008, 15:44

Furbate autostradali (2)

Sicuramente è un bene che alla società Autostrade lavorino anche persone dalla mentalità matematica, in grado di valutare ed esprimere con precisione scientifica le varie situazioni. Talvolta, però, sarebbe opportuno accorgersi che i termini del linguaggio matematico, pur se tecnicamente corretti, risultano fuori luogo e perlomeno buffi, se non poco comprensibili, all’utente della strada; per questo sono rimasto un po’ perplesso, ripercorrendo per la terza volta la Torino-Savona in tempi di ghiaccio e neve, a trovarmi di fronte poco dopo Mondovì un gigantesco pannello recante la scritta “TEMPERATURE NEGATIVE – GUIDATE CON PRUDENZA”.

E se per me, invece, le temperature sotto lo zero fossero un accadimento positivo?

divider

5 commenti a “Furbate autostradali (2)”

  1. Piero:

    Bah, con tutti i morti sulle strade, le società autostrade stanno sostituendo quei cartelli triangolari dove si vede un uomo in procinto di scavarsi la fossa, con quei cartelli con scritto “men working”, furbata autostradale (3).

  2. simonecaldana:

    Risate autostradali

  3. Fabrizio:

    D’altronde quella è o non è l’unica Autostrada di questa galassia dove un imbecille (né francamente vedrei come diversamente chiamarlo) è stato colto da raptus di genio facendo così installare (dal lato Savona-Torino) delle enormi piastre a specchio che seguono il sole e accecano tutti ma proprio tutti coloro che entrano in galleria credendo, l’imbecille, di illuminare -così facendo- la galleria?

  4. vb:

    Se può consolarti, tornando su qualche giorno fa ho notato come le suddette piastre (site sul percorso Savona-Torino attorno ad Altare e Millesimo) siano state girate di 90 gradi e dirette verso la montagna, così che non servono più a niente ma almeno non accecano più il tuo specchietto retrovisore. Provocheranno però qualche slavina?

  5. Fabrizio:

    Grazie per l’informazione.
    P.S. Tengo però a precisare che non accecavano il *mio* specchietto retrovisore (che fra l’altro si oscura da sé) ma quelli di tutti i malcapitati che percorrono quel tratto di quell’autostrada.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike