Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Lun 13 - 13:01
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
lunedì 8 Marzo 2010, 19:46

L’energia vera √® il cervello

Tutti i luned√¨ su Radio Flash c’√® una trasmissione che parla di risparmio energetico. In quella di oggi raccontavano l’esperienza di una scuola in Friuli che ha ridotto i consumi elettrici per l’illuminazione in modo molto semplice; trovandosi di fronte alla necessit√† di sostituire i neon vecchi di trent’anni, ha aggiunto alle nuove lampade dei sensori di luce – in modo da regolare automaticamente l’illuminazione in funzione della luce solare disponibile, ad esempio d’inverno – e dei sensori di movimento, in modo da spegnere automaticamente la luce se non c’√® pi√Ļ nessuno nell’aula (l’insegnante segnalava come la vecchia buona regola “l’ultimo che esce da una stanza spenga la luce”, che da decenni faceva parte dell’educazione dei bambini, sia ormai quasi completamente sparita: i genitori non la insegnano pi√Ļ).

La cosa incredibile √® l’aspetto economico: l’aggiunta dei sensori ha determinato un aumento del prezzo delle lampade solo del 10%, da 50.000 a 55.000 euro per tutta la scuola; in compenso, in questo modo la scuola ha abbattuto di un terzo la sua bolletta elettrica, che era di 800 euro al mese. In pratica, la scelta delle lampade intelligenti non solo riduce la produzione di energia – dunque riduce l’inquinamento, l’importazione di combustibile, le necessit√† di trasporto e cos√¨ via – ma si ripaga in meno di due anni!

Eppure, sono ancora poche le scuole (ma potremmo parlare delle aziende o degli uffici pubblici) che si preoccupano di fare questo genere di investimento, o di avere una policy chiara che, per esempio, vieti di acquistare nuove lampade se non risparmiose. Paradossalmente va meglio nelle case, dove la bolletta viene pagata da chi usa le luci; per il resto, l’idea italiana che ci√≤ che √® di tutti non sia di nessuno porta al menefreghismo.

E’ proprio qui che dovrebbe eventualmente intervenire la politica, con incentivi e con regole chiare. L’energia √® la prima necessit√† di un Paese dopo acqua e cibo, e l’Italia √® un Paese che potrebbe arricchirsi con il geotermico, con il solare o con altre forme di energia rinnovabile, e che invece rimane appeso alle importazioni dall’estero (con conseguente dipendenza da personaggi come Putin e Gheddafi) o peggio si rimette a studiare il nucleare, una tecnologia ormai morta e sepolta, figlia del mito positivista degli anni ’50 (quello per cui a quest’ora avremmo gi√† dovuto avere colonizzato lo spazio, presumibilmente per buttarci i nostri rifiuti).

Risparmiare si può e si deve: basta spegnere le luci inutili e accendere il cervello.

divider

8 commenti a “L’energia vera √® il cervello”

  1. Sibia:

    gi√†, eppure sembra ormai diventato cos√¨ raro l’uso della ragione in questo paese..

  2. simonecaldana:

    a proposito di energia rinnovabile, suggerisco di guardare la puntata del 7 marzo di Presa Diretta che spiega come le energie rinnovabili non siano solo una questione ecologica, ma anche di business e di posti di lavoro.

  3. .mau.:

    indubbiamente per fare 5000 euro a botte di 800 al mese ci vogliono meno di due anni; ma anche meno di un anno :-P

  4. vb:

    .mau.: Stavolta hai letto male… Problema: se il risparmio √® “di un terzo della sua bolletta elettrica, che era di 800 euro al mese”, quanti mesi ci vogliono per risparmiare 5000 euro? :-P

  5. .mau.:

    allora probabilmente ci vogliono pi√Ļ di due anni. Immagino che il risparmio sia pi√Ļ consistente nei mesi invernali e primaverili; a luglio e agosto a scuola non c’√® nessuno ;-)

  6. for those...:

    @simonecaldana: sai qual’√® il difetto di Presa Diretta e Report? Che alla fine ti lasciano con un nodo in gola per l’amarezza! La puntata che citi, ad esempio, √® spietata nel paragone Italia vs Germania/Austria.
    Sar√† per le mie origini sicule ma a me veniva da piangere a vedere quegli sprechi in Sicilia…

  7. for those...:

    Ma che palle questi della RAI che ti obbligano a scaricare un programma apposta per vedere i loro video… ma chi cavolo lo usa Silverlight??
    Scusate lo sfogo OT

  8. simonecaldana:

    @for those: anche a me, e’ per questo che e’ ora di basta!

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike