Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 19 - 9:59
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
lunedì 1 Maggio 2006, 01:34

Lessons learned

#1: Non uscire mai pi√Ļ con un gruppo di dodici persone formato esclusivamente da coppie.

#2: Non uscire con persone che a metà serata, vedendoti triste in un angolo, intonano Creep dei Radiohead per prenderti per il culo.

#3: Cedere alle antiche abitudini, e fare il fenomeno scolandoti direttamente la caraffa di vino da cima a fondo in un solo sorso, è Male.

#4: Comunque la mia macchina, al fondo della discesa di San Giorgio, fa i 210 senza una piega.

(oh, comunque è stato meno peggio di quel che sembra)

divider

9 commenti a “Lessons learned”

  1. Lobo:

    buu non e’ vero che erano tutte coppie. eravamo almeno in 5 o 6 “scoppiati” :)

    E Creep e’ autoesplicativa: in una serata cum chitarra non puo’ mancare (e’ pero’ mancata starway to heaven)
    ciao
    Lobo

  2. vb:

    non è vero, eravamo in tre, tutti dalla stessa parte del tavolo, e io ti ho anche proposto di uscire per un testa a testa galante ma tu hai rifiutato :-D
    per√≤ √® stato interessante fare una rivisitazione autoironica delle mie feste del liceo: difatti, quando tutto il tavolo comincia a gridarti “forza panino” ci sono solo due cose che un uomo pu√≤ fare (escludendo quella che facevo al liceo, cio√® mangiare il panino e poi starci male):
    1) offendersi e andarsene (inutilmente aggressivo)
    2) mangiare il panino, farsi una risata, e poi appuntarsi di evitare il ripetersi della situazione.
    così ho scelto la seconda :-)
    ciao

  3. Lobo:

    io te il losangelino, quello con la camicia bianca decisamente scoppiato ma simpatico, quello con la barba e il piercing :) soprattutto perche’ c’erano esattamente 5 donne e eravamo 15 :P

    (tra l’altro una media di donne carine decisamente alta)
    Mi son simpatici gli amici di Simo, poi sono canterecci quindi pure due punti in piu’ :)

    ciao
    Lobo

  4. Simone:

    Filippo non era decisamente scoppiato, era quasi sobrio. Dovreste vederlo quando e’ ubriaco.
    E cmq si conferma il fatto che vb non capisce un cazzo e quando e’ depresso manca di ironia :)

  5. .mau.:

    non capisco la connessione logica tra “c’erano 5 donne e noi eravamo 15” e “c’erano almeno 5 disaccoppiati”.

  6. Lobo:

    15 persone, di cui 5 donne e 10 uomini. Si sottointende che tutte le donne (di cui sottolineavo la avvenenza media abbastanza alta) fossero accoppiate, cio’ lascia quindi 5 uomini single o senza dolce meta’.

    :) Facile no?

    Simo, scoppiato nel senso che lo e’ da SOBRIO, non voglio immaginarmi come sia da ubriaco :)

    ciao
    Lobo

  7. .mau.:

    ripeto. Perché eliminare a priori la possibilità che un uomo A e un uomo B facessero coppia tra loro?
    (e bada bene: ho già eliminato i ménages à trois, visto che si parlava di coppie)

  8. Lobo:

    hai ragione, non ho effettivamente considerato quest’opzione, non conoscendo il gruppo di amici di Simone. Sara’ che nel mio gruppo di amici il gay e’ single o non si osa piu’ portare altri ragazzi dopo che gliene abbiamo distrutti un paio, in buon stile femminile. (mah, che ci trovi in quello li, e’ noioso/stupido/non al tuo livello: per correttezza c’e’ da dire che diciamo le stesse cose anche di certe ragazze)

    ciao
    Lobo

  9. Simone:

    a mia conoscenza erano tutti eterosessuali.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2022 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike