Sky
Vittorio vb Bertola
Fasendse vëdde an sla Ragnà dal 1995

Giò 30 - 11:28
Cerea, përson-a sconòssua!
Italiano English Piemonteis
chi i son
chi i son
guida al sit
guida al sit
neuve ant ël sit
neuve ant ël sit
licensa
licensa
contatame
contatame
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vej blog
vej blog
përsonal
papé
papé
fotografie
fotografie
video
video
musica
musica
atività
net governance
net governance
consej comunal
consej comunal
software
software
agiut
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet e faq
usenet e faq
autre ròbe
ël piemonteis
ël piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
vej programa
vej programa
travaj
consulense
consulense
conferense
conferense
treuvo travaj
treuvo travaj
angel dj'afé
angel dj'afé
sit e software
sit e software
menagé
login
login
tò vb
tò vb
registrassion
registrassion

Archivio per il giorno 3 Dicembre 2007


lunedì 3 Dicembre 2007, 17:02

L’inutilit√† del software libero

Il motivo per cui sono venuto in Cina √® l’acquisizione di un prodotto software per Internet, che una azienda cinese ha realizzato (mettendoci una decina di sviluppatori per due-tre anni) e che ora vorrebbe cedere.

Il prodotto √® bello e funziona bene, √® parecchio avanzato e anche tecnicamente all’avanguardia – certamente pi√Ļ degli equivalenti progetti europei e americani. Per√≤ ha un difetto: per ora, l’unica implementazione disponibile utilizza i formati multimediali di Windows Media e gira solo come plugin per Internet Explorer su Windows. Per cui, ovviamente, siamo arrivati con le nostre richieste per chiedere se ci facevano anche il porting.

Abbiamo cos√¨ dato vita a una conversazione surreale con l’amministratore delegato e il direttore tecnico di questa azienda cinese, che suonava pi√Ļ o meno cos√¨:

Italia: “Dunque, vorremmo per√≤ che il sistema utilizzasse anche Flash, non solo Windows Media.”

Cina: “Flash? S√¨, ne abbiamo sentito parlare, ma perch√© volete usare Flash? Tanto i computer hanno gi√† tutti Windows Media.”

Italia: “Beh, no, non tutti, dipende dal sistema operativo… e poi anche il browser cambia, ci servirebbe che funzionasse anche dentro Firefox.”

Cina: “Firefox? Una volta l’abbiamo visto, ma qui da noi non si usa, se volete lo guardiamo meglio…”

Italia: “S√¨ perch√®, sapete, ci servirebbe davvero che il sistema funzionasse con altri sistemi operativi, non solo con Windows.”

Cina: “Certo, ma √® gi√† cos√¨: funziona anche con Windows Vista.”

Italia: “Ok, abbiamo capito, ma a noi interesserebbe farlo funzionare sui Macintosh.”

Cina: “Macintosh?? Cos’√®?”

Italia (mostrando iBook): “Ecco, questo, vedi… il sistema operativo √® una variante di Unix.”

Cina: “Unix?”

Italia: “Non usate Linux?”

Cina: “Linux?”

Il punto √® peraltro ovvio: in un paese dove la propriet√† intellettuale √® un concetto alieno, e dove – come da noi una decina di anni fa – il software √® quasi sempre copiato e si trovano facilmente CD pirata a prezzo stracciato ovunque, tutti hanno Windows, Internet Explorer e Windows Media; non c’√® alcuna necessit√† di utilizzare altro. Il software libero quindi √® una idea incomprensibile ai cinesi, visto che “free as in free beer” il software lo √® gi√†, e “free as in free speech” √® un concetto culturalmente alieno.

L’unica spinta che sta cominciando a portare Linux da queste parti √®, paradossalmente, proprio il fatto che gli occidentali comincino a insistere seriamente perch√© i cinesi smettano di copiare il software, oltre alla naturale avversit√† che i cinesi hanno (e che dovremmo avere anche noi) verso l’idea di una emorragia di soldi in licenze verso gli Stati Uniti.

divider
 
Creative Commons License
Cost sit a l'è (C) 1995-2022 ëd Vittorio Bertola - Informassion sla privacy e sij cookies
Certidun drit riservà për la licensa Creative Commons Atribussion - Nen comersial - Condivide parej
Attribution Noncommercial Sharealike