Sky
Vittorio vb Bertola
Wandering on the Web since 1995

Mon 28 - 15:02
Hello, unidentified human being!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
about me
about me
site help
site help
site news
site news
license
license
contact me
contact me
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
old blogs
old blogs
personal
documents
documents
photos
photos
videos
videos
music
music
activities
net governance
net governance
town council
town council
software
software
help
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet & faqs
usenet & faqs
stuff
piemonteis
piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
ancient software
ancient software
biz
consultancy
consultancy
talks
talks
job placement
job placement
business angel
business angel
sites & software
sites & software
admin
login
login
your vb
your vb
register
register

Archivio per il giorno 8 Dicembre 2007


sabato 8 Dicembre 2007, 18:11

Cacca

A rischio di andare controcorrente, volevo dire la mia sul caso Luttazzi, cacciato da La 7 dopo poche puntate per una frase disgustosa (in senso letterale) su Giuliano Ferrara.

Io sono tutto sommato d’accordo con La 7: √® vero che la frase in s√© non era poi cos√¨ offensiva, per√≤ era chiaramente superflua e di cattivo gusto, e di televisione di cattivo gusto ce n’√® gi√† troppa.

Il problema √® che Luttazzi come comico non √® un granch√©, visto che – oltre a scopiazzare il formato dei propri programmi da Jay Leno e David Letterman – si riduce spesso a provocare sul piano personale e a parlare di cacca come i bambini di sei anni, evidentemente perch√© altrimenti non saprebbe cosa dire per far ridere. La cosa √® ancora pi√Ļ triste perch√©, depurate dalla cacca e rese invece su un piano presentabile, le cose che dice sarebbero spesso degne di ascolto.

Se invece ci√≤ non accade, probabilmente √® per via di una personalit√† antisociale e istrionica che lo spinge – magari come reazione al fatto che, pur tornato in televisione dopo sei anni di polemiche, non molti si erano accorti del suo show – ad attraversare il limite massimo della decenza. E poi, come troppi italiani, quando lo cacciano perch√© non √® capace a fare il proprio mestiere (anche se, altrettanto all’italiana, chi di dovere agisce quando ad esserne toccato √® un amico, altrimenti se ne frega) Luttazzi fa la vittima e si attacca alle teorie del complotto.

E io proprio non riesco a pensare che irridere ed umiliare un qualsiasi essere umano non importa quanto antipatico, presentandone ad alcuni milioni di persone l’immagine mentre viene coperto di feci, sia “libert√† di opinione”; a maggior ragione se avviene tramite il mezzo televisivo, che ha un grande potere, e a cui quindi √® associata una grande responsabilit√†.

divider
sabato 8 Dicembre 2007, 12:17

Scripta volant

Negli ultimi giorni in Italia si √® scatenata una ampia discussione a proposito di DRM e protezione tecnologica del diritto d’autore, partendo da un appello di Leonardo Chiariglione a Rutelli uscito su Punto Informatico e su varie mailing list.

Spero prossimamente di preparare un post pi√Ļ completo, ma nel frattempo segnalo la buffa sensazione che ho provato scoprendo che Anna Masera, nel suo blog, ha utilizzato un pezzo di un mio messaggio per spiegare i diversi punti di vista sull’argomento. Ne sono onorato, ma √® sempre interessante osservare come poche righe scritte di getto una sera, seduto sulla mia scrivania ovale, ancora rincretinito per essere giunto a casa da pochi minuti dopo quindici ore di viaggio intercontinentale, possano finire dritte sulla stampa. In un certo modo √® anche spaventevole, ma tanto io sono incosciente e continuer√≤ a dire senza patemi ci√≤ che penso.

Resta però un ultimo dubbio: come ha fatto Masera a includere in un articolo pubblicato giovedì mattina (almeno a giudicare dalla data del primo commento) un pezzo di un messaggio da me scritto giovedì sera?

divider
 
Creative Commons License
This site (C) 1995-2022 by Vittorio Bertola - Privacy and cookies information
Some rights reserved according to the Creative Commons Attribution - Non Commercial - Sharealike license
Attribution Noncommercial Sharealike