Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mer 3 - 15:33
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
venerdì 25 Aprile 2008, 22:19

Fiasco o successo?

Stasera sono tornato a casa dopo un bel giro in centro, che ha incluso un passaggio per le due manifestazioni per poi approdare agli gnocchetti di patate con crauti e speck e al panino con salsiccia calabra piccante della Fiera Europea.

Comunque, tornato a casa, ho gi√† potuto constatare che √® partita la solita guerra di cifre sul V2Day: i giornali parlano di 30.000-40.000 persone per Grillo e di 3.000-4.000 per la contromanifestazione istituzionale, i cui organizzatori politici avrebbero dichiarato che “la nostra piazza √® stracolma” e “√® stato un grande successo”. Bene, io non so contare le persone, ma se dovessi basarmi su quello che ho visto attorno alle 17, direi che il numero dei partecipanti di Grillo tendeva pi√Ļ verso i centomila, mentre quello della manifestazione ufficiale era di qualche centinaio al massimo. Certo √® difficile valutare, visto che il centro era anche pieno di curiosi, di amanti dello shopping e di famiglie in gita, ma la sensazione √® stata che Grillo avrebbe avuto probabilmente ancora pi√Ļ seguito se la piazza fosse stata pi√Ļ grossa, visto che a un certo punto era praticamente impossibile entrare nella piazza e persino aggirarla sui bordi.

Comunque, anche in questo caso direi che potete farvi una vostra opinione: ho messo su un album fotografico di ciò che ho visto. Anzi, riporto qui sotto le foto, in ordine di scatto, e i miei commenti.

Piazza San Carlo, sede del V2-Day di Grillo, vista da sud: si riesce a malapena a mettere piede nella piazza, l’interno √® completamente zeppo di persone.

Persino sotto i portici opposti al palco è quasi impossibile passare, per la gente ferma per firmare o per guardare.

Anche dal lato opposto al palco è impossibile entrare nella piazza, che è completamente piena.

Anche dal lato nord, angolo di via Santa Teresa, si vede una piazza pienissima e densa di gente.

In via Roma, dove si trova un gruppo di banchetti per la raccolta di firme, centinaia di persone sono ordinatamente in fila e in attesa.

Da via Roma lato nord, guardando indietro verso la piazza: la calca straborda dalla piazza e inizia a metà isolato.

Questa è piazza Castello, fotografata due minuti dopo le foto di piazza San Carlo, giusto il tempo di arrivarci a piedi. La piazza è semivuota, e occupata principalmente da gente che chiacchiera o passeggia per i fatti propri, e non è lì per la manifestazione.

Avvicinandosi, siamo ormai a poche decine di metri dal palco e la piazza è ancora semivuota.

Siamo ormai a pochi metri dal palco: qui cominciano ad esserci persone che assistono alla manifestazione “ufficiale” organizzata dalle istituzioni, ma sono comunque abbastanza sparse.

Senza difficolt√† siamo arrivati proprio sotto il palco: persino la prima fila √® semivuota… A seguire la manifestazione saranno state a dir tanto qualche centinaio di persone.

Non so se la situazione sia stata diversa in altri momenti della giornata; questo però è quello che ho visto io, e mi sembrava giusto farlo vedere anche a voi.

Tag Technorati: , , ,
divider

7 commenti a “Fiasco o successo?”

  1. .mau.:

    radiopop dava un cinquecento applaudenti in piazza Castello.

  2. vb:

    Ho dimenticato il link: qui le dichiarazioni dei politici e la stima di 4000 (veramente molto molto generosa) pubblicata da Repubblica.

  3. paolo:

    non so quanto sia la misura precisa di Piazza san Carlo ma diciamo 90 * 150 compresi i portici? quante persone per m2? 4?
    meno palco e monumento .
    Una stima intorno ai 50/55 .000 non mi pare lontana dalla verita’.
    100.000 vorrebbe dire 8 persone al metro quadro.

    ma io non sono ingegnere :-)

  4. simonecaldana:

    Paolo: se non hai preso cartine e misurato complimenti per l’occhio: secondo Google Earth le misure che hai dato sono esatte.
    C’√® per√≤ da considerare una probabile parziale turnazione, non credo che tutti siano rimasti il 100% del tempo (non c’ero, ma mi immagino che la folla fosse, almeno negli strati esterni, in movimento)

  5. Daniele Comoglio:

    Anche io ho notato che c’era quasi nessuno (ma prima delle 15, poi non so, sono andato via da Torino attraverso altre vie).

    Il palco era nettamente pi√Ļ piccolo rispetto a quello del v2day, quindi la gente poteva a ben ragione pensare ad ospiti minori.

    E cmq non partecipare a quella festa non √® certo scordare il 25 aprile, cos√¨ come molti credenti lo sono nonostante non frequentino le chiese, cos√¨ come molti tifosi amino il calcio pur non seguendo pi√Ļ quello attuale, ecc. ecc. ecc.

  6. AlePollon:

    Certo che se in piazza Castello cantano gruppi semisconosciuti la gente non sta lì a sentire. Io sono giunto in piazza quando salivano sul palco i Lou Dalfin, e a quel punto la gente si è accumulata almeno per qualche migliaio di unità.

  7. Pietro Maiello:

    Al di l√† di ogni numero (ho calcolato un massimo di 60000 presenze statiche, non considerando gli effetti dinamici classici) io c’ero ed √® stata una cosa veramente impressionante, sono stato fino alle 10:20 di sera a raccogliere firme, iniziando dalle 11:00 di mattina, mi prendevo delle pause a causa di dolori forti alla mano e al polso alternandomi con mio fratello e mia sorella, giusto il tempo per vedere qualcosa e scattare qualche foto, ovviamente non sono riuscito neanche lontanamente a raggiungere il palco, era impossibile perfino muoversi nelle zone periferiche della piazza; con rispetto parlando per farmi una p… ho dovuto percorrere 2 Km allontanandomi dalla piazza. Le persone hanno atteso fino ad 1 ora per poter firmare, ho visto e parlato con centinaia di persone di ogni et√†, estrazione sociale e luogo di residenza ho visto persone abbastanza indifferenti, altre incredule altre convintissime di quello che facevano, c’erano persino dei giornalisti sabotatori che andavano in giro a convincere la gente che firmare era inutile e che sarebbe andato tutto al vento, ma soprattutto ho visto i volti di tante persone che sentivano finalmente di poter fare qualcosa, forse di piccolo ma sicuramente qualcosa. Signori posso testimoniare che √® stata una manifestazione esageratamente imponente senza nessun dubbio questo √® sicuramente un fatto, e la gente non era giunta li per farsi quattro risate con il comico Beppe Grillo, vi assicuro che gli interventi riguardavano assolutamente dei problemi reali e giganteschi che affliggono l’Italia e perch√© no, forse anche il mondo (anzi sicuramente), ad ogni modo in questo 25 Aprile non √® stato fatto del qualunquismo, si sono fatti nomi e cognomi, e si sono citati fatti riscontrabili da chiunque. Un comico pu√≤ essere facilmente criticabile, i mezzi e i modi sono suscettibili di giudizi anche negativi, qui ognuno pu√≤ avere la sua opinione che lascia il tempo che trova, ma i fatti i problemi irrisolti e la verit√† urlano e sar√† il tempo a testimoniare in un modo o nell’altro. Auguriamoci noi tutti seriamente che sia una scintilla di un “comedian” Grillo a imprimere una soluzione e una svolta, e non ben pi√Ļ violenti eventi appartenenti alla storia ma sempre pronti a ricomparire. Mi fa piacere ricordare anche un pensiero di Dante Alighieri oggi pi√Ļ attuale che mai: “I POSTI PIU’ CALDI ALL’INFERNO SONO RISERVATI A COLORO CHE NEI MOMENTI DI GRANDE CRISI MORALE MANTENGONO LA LORO NEUTRALITA'”

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike