Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 19 - 12:23
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
martedì 23 Settembre 2008, 10:42

Nel caso qualcuno avesse dei dubbi

Questa settimana si svolgono i mondiali di ciclismo, e per prepararsi all’evento mi sembra utile leggere questa intervista a Ivano Fanini, il capo di una squadra che non vince praticamente mai e ne √® orgogliosa. Da Pantani a Basso fino agli ultimi virgulti, parla in modo chiaro un po’ di tutti; sar√† interessante vedere quante querele colleziona.

divider

8 commenti a “Nel caso qualcuno avesse dei dubbi”

  1. for those...:

    mi √® venuto il magone a leggere… e di ciclismo non mi √® mai fregato niente.

  2. .mau.:

    comunque una sponsorizzazione McDonalds per Amore e Vita non è male :-)
    (nel merito: lo sanno tutti, che sono tutti dopati. D’altra parte, secondo il vbpensiero, non √® un problema: in fin dei conti ognuno pu√≤ scegliere cosa fare e di cosa farsi)

  3. vb:

    Infatti il problema non √® il doping in s√© (ammesso che i corridori siano coscienti di quale sar√† la loro fine, cosa di cui un po’ ancora dubito), √® l’ipocrisia con cui ci presentano il “nuovo ciclismo pulito”…

    (Comunque in questi giorni devo essere finito su un’orbita diversa da quella del resto d’Italia, qualsiasi cosa dica ce ne sono vari che mi danno del cretino; oddio, mica lo sar√≤ sul serio?)

  4. simonecaldana:

    vb: di vero nome fai Arthur Dent?

  5. Nick:

    Vb, sarà una magra consolazione, ma se sei cretino tu, lo siamo in due.
    Anche secondo me il problema non √® (dovrebbe essere) un doping “cosciente”, se non per il fatto che poi se stanno male ciclisti italiani non ricchi ci tocca pure curarli a spese pubbliche.
    il problema TRAGICO √® che ben pochi iniziano a doparsi da adulti e non credo proprio che un ragazzino di belle speranze (nel ciclismo come in qualunque altro sport) che viene dopato a 14 anni (o prima) per “farsi le ossa” ed emergere prima di passare al professionismo possa davvero anche soltanto immaginare i danni che queste sostanze fanno.

  6. Massimo Manca:

    Ma c’√® ancora gente sotto i sessant’anni che segue il ciclismo? Non √® una di quelle cose tipo le bocce o lo scopone?

  7. .mau.:

    @Massimo Manca: io non sono così vecchio!

  8. mfp:

    OT: cretino pure io

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike