Sky
Vittorio vb Bertola
Wandering on the Web since 1995

Thu 21 - 10:38
Hello, unidentified human being!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
about me
about me
site help
site help
site news
site news
license
license
contact me
contact me
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
old blogs
old blogs
personal
documents
documents
photos
photos
videos
videos
music
music
activities
net governance
net governance
town council
town council
software
software
help
howto
howto
internet faq
internet faq
usenet & faqs
usenet & faqs
stuff
piemonteis
piemonteis
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
ancient software
ancient software
biz
consultancy
consultancy
talks
talks
job placement
job placement
business angel
business angel
sites & software
sites & software
admin
login
login
your vb
your vb
register
register
giovedì 14 Agosto 2008, 12:48

TIM e la matematica

Evidentemente TIM ha una concezione molto particolare della matematica.

Infatti, per potermi collegare con il PC dalla montagna usando il cellulare come modem, come ogni anno ho attivato l’offerta che per 20 euro ti d√† 500 MB di traffico entro 30 giorni (s√¨, lo so che Wind ha una offerta simile che costa molto meno, ma in montagna da me prende malissimo TIM, figuriamoci Wind). Sul sito √® scritto che per attivare l’offerta √® necessario disporre di almeno 23 euro di credito; io ne avevo 3; uscendo di casa, ho ricaricato online per 20 euro; poi, giunto in montagna, ho acceso il telefono e ho mandato l’SMS per attivare l’offerta.

E mi √® arrivato l’SMS che dice “Attenzione! Non possiamo attivare l’offerta – devi disporre di almeno 23 euro di credito.”, subito dopo l’SMS che diceva “Attenzione! Abbiamo effettuato la tua ricarica, il tuo credito √® ora di 23 euro.”. (TIM ti spamma di messaggi per qualsiasi motivo, addirittura ti manda ogni volta un SMS per avvertire che qualcuno si √® loggato col tuo utente sul 119 online…)

Cos√¨ ho dovuto attendere un giorno, andare in paese, comprare dal tabaccaio una ricarica da cinque euro, usarla, e solo allora ho potuto attivare la mia offerta per collegarmi. Chiss√†, forse qualche quadro Telecom potrebbe insegnare al resto dell’azienda l’uso dell’operatore “maggiore o uguale”

[tags]tim, cellulari, credito, matematica[/tags]

divider

Un commento a “TIM e la matematica”

  1. mfp:

    Immagino fossi sarcastico… quei figli di giovane giumenta feconda conoscono bene la matematica. Purtroppo non la usano come mero strumento scientifico… ma piuttosto come quei matematici fondamentalisti che pretendono di asserire l’esistenza (e la non esistenza; dipende dai gusti) di dio, in punta d’equazione. Come se la matematica bastasse a provare qualcosa (strumento principe, certo; ma mero strumento).

    Anche io vado avanti a 20 euro per 500 mega da qualche anno oramai… hanno cambiato nome all’offerta una mezza dozzina di volte ma e’ sempre la stessa sbobba… e in questi anni mi hanno fregato almeno un 2-300 euro tra offerta non attivata come da spammino (l’sms con cui ti dicono che il servizio e’ attivo), o come da operatore fancazzista (“E’ sicuro che sia attiva”, “si si, le confermo che gliel’ho appena attivata”, ma poi navigare ti succhia 30 euro in 20 minuti e te ne accorgi solo quando cade la linea e il credito e’ esaurito), o con leggere variazioni che accompagnano il cambio di nome… come per esempio la diminuzione della granularita’ della tafiffazione… cioe’ adesso se ti colleghi 3 minuti tanto per scaricare la posta e poi leggerla offline, ti partono piu’ mega di quelli effettivamente consumati… e giochini del genere.
    Ma ho smesso di confrontare le offerte degli operatori da prima che vodafone subentrasse a omnitel… non ne vale la pena… tempo perso. O te magni ‘sta minestra o te butti dalla finestra…

 
Creative Commons License
This site (C) 1995-2023 by Vittorio Bertola - Privacy and cookies information
Some rights reserved according to the Creative Commons Attribution - Non Commercial - Sharealike license
Attribution Noncommercial Sharealike