Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Dom 14 - 10:00
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 7 Settembre 2006, 18:55

Segnali

Ormai ho imparato a conoscermi e ad osservarmi un po’ meglio; e quindi, sono preoccupato.

Da qualche tempo, difatti, non riesco più a limitarmi col cibo; da quando sono tornato, anzi, ho delle vere e proprie crisi di fame compulsiva, in particolare verso i dolci, come non mi succedeva da mesi. Non ho più voglia di fare esercizi fisici, prendo in mano i pesi, faccio tre ripetizioni e poi smetto. Nonostante dorma male e abbia incubi in serie (come da anni peraltro), alzarsi è pesantissimo e richiede uno sforzo di volontà notevole. Il giorno è una noia mortale, anche quando avrei qualcosa da fare (cosa che ultimamente, in ufficio, accade molto di rado) non riesco a concentrarmi e se lo faccio non riesco a produrre quasi niente; riesco soltanto a leggere ossessivamente forum e mailing list. Non ho nemmeno voglia di cercarmi qualcosa da fare per la serata; per la prima volta dopo quasi tre anni ho comprato dei nuovi giochi per la Playstation e mi ci attacco per tutto il tempo libero che ho a disposizione, e allo stesso tempo mi viene l’impulso di comprarne altri anche se sono ben lontano dal finire i primi.

La prima parte dell’anno è stata travagliata, ha avuto i suoi momenti difficili, ma mi ha anche procurato molte nuove e piacevoli esperienze. Ora, ho il sospetto di avere esaurito la mia resistenza psicologica; speravo che le vacanze mi ricaricassero e invece mi sento più stanco di prima, con molta meno voglia e molto più timore verso i mesi a venire.

E’ probabile (anzi no, è tautologico) che questo momento passi, ma per ora mi confonde lo stesso.

divider

2 commenti a “Segnali”

  1. dario:

    se ti può consolare anche il mio rientro è stato drammatico: due settimane della serie “ragazzi: qua ci cacciano tutti via…”

    questo purtroppo ha comportato che il benefico effetto delle vacanze e dell’ultimo periodo sia offuscato dalle incertezze lavorative – insomma non appena pensi che tutto vada bene qualcosa ti rovina la festa –

    mi salvo sempre pensando che il futuro è sempre latore di novità (spesso belle ) –

    E’ umano sentire più le cattive notizie che le buone.

    Basterebbe ricordarselo come quando si ha l’influenza e si rimpiange la salute…

  2. Massimo Manca:

    Voglia de fa’ ‘n cazzo?
    Fame compulsiva?
    Che palle la palestra?
    Sonno della madonna?
    Perdita di tempo compulsiva su Internet?

    Ehm, sì, sono così da una quarantina d’anni (Internet da un po’ di meno perché prima non c’era): Devo preoccuparmi?

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2024 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike