Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Ven 19 - 12:20
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione

Archivio per il giorno 2 Dicembre 2009


mercoledì 2 Dicembre 2009, 12:34

Furbetti d’Italia

Questo video invece è dedicato al nostro Presidente della Repubblica: un presidente furbetto per un paese di furbetti. Ciò che ha fatto con i suoi rimborsi spese quando era parlamentare europeo non è strettamente illegale (dato che si erano approvati da soli la norma che consentiva di farlo) e per gli standard italiani è anzi considerato… peggio che normale, scontato; per gli standard del resto del mondo è un furto bello e buono ai danni della collettività, e il fatto che sia legale non lo rende meno immorale.

A me sembra sempre un po’ ipocrita puntare il dito sugli altri, tra l’altro in maniere mediaticamente manipolabili, quando non conosco praticamente alcun italiano, me compreso, che non sia mai almeno una volta uscito da un negozio senza scontrino o non abbia mai pagato l’idraulico in nero; anche perché a forza di puntare il dito su tutto indistintamente si finisce per perdere il senso della misura, e per condannare allo stesso modo chi ruba una mela per fame e chi ruba i miliardi sugli appalti, o persino per non condannare chi ruba i miliardi sugli appalti perché tanto “tutti rubano” (le mele).

In questo caso però, ci si chiede che bisogno di mele debba avere Napolitano, e perché, nelle alte posizioni istituzionali che ha sempre occupato, non abbia ritenuto di dover dare l’esempio anche su queste relativamente piccole cose, perdipiù non avendo nemmeno il coraggio di sostenere la responsabilità delle proprie scelte davanti a un giornalista.

divider
 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2019 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike