Sky
Vittorio vb Bertola
Affacciato sul Web dal 1995

Mar 24 - 14:03
Ciao, essere umano non identificato!
Italiano English Piemonteis
home
home
home
chi sono
chi sono
guida al sito
guida al sito
novità nel sito
novità nel sito
licenza
licenza
contattami
contattami
blog
near a tree [it]
near a tree [it]
vecchi blog
vecchi blog
personale
documenti
documenti
foto
foto
video
video
musica
musica
attività
net governance
net governance
cons. comunale
cons. comunale
software
software
aiuto
howto
howto
guida a internet
guida a internet
usenet e faq
usenet e faq
il resto
il piemontese
il piemontese
conan
conan
mononoke hime
mononoke hime
software antico
software antico
lavoro
consulenze
consulenze
conferenze
conferenze
job placement
job placement
business angel
business angel
siti e software
siti e software
admin
login
login
your vb
your vb
registrazione
registrazione
giovedì 17 Dicembre 2009, 08:44

La corruzione però sì

Milano, San Babila, 15 dicembre:

prosperini.jpg

Milano, Pirellone, 16 dicembre:

“Arrestato Pier Gianni Prosperini, assessore regionale allo sport e al turismo della Lombardia. L’esponente del Pdl e’ finito in manette con le accuse di corruzione e turbativa d’asta, nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti del pm Alfredo Robledo.” (Corriere della Sera)

La croce non dà fastidio neanche a me, la corruzione però sì.

P.S. Per gli amanti del cabaret politico, ecco il Prosperini che ieri sera in diretta, in mezzo a una sfilza di “non posso parlare” e “ti devo lasciare”, scopre di essere stato arrestato (?) dalla televisione: momenti di puro 1992.

divider

5 commenti a “La corruzione però sì”

  1. MarcoF:

    E’ proprio il caso di dire:

    “Non rispetti le leggi e i valori italiani? Camel e barcheta e te turnet a cà”

  2. vb:

    Marco: Il dramma è che cà sua è proprio Milan… (anche se originariamente è di Vicenza, per la precisione)

  3. MarcoF:

    In effetti volevo parafrasare uno dei suoi slogan più conosciuti e dire qualcosa del tipo camel e barcheta e te ne vai in celletta, ma non sapendo il milanese (se non qualche espressione che scappava alla mia amata maestra delle elementari) ho preferito mantenere l’originale che, ricordato oggi, suona comunque beffardo e divertente…

  4. rectoscopy:
  5. paolo:

    Prosperini era quello che voleva garrotare gli omosessuali, no? E allora festeggiamo, sì festeggiamo, al pensiero che sia finito in galera, e speriamo che non ne esca più.

 
Creative Commons License
Questo sito è (C) 1995-2020 di Vittorio Bertola - Informativa privacy e cookie
Alcuni diritti riservati secondo la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Condividi allo stesso modo
Attribution Noncommercial Sharealike